Lutto nel mondo del ciclismo: è morto Michele Scarponi | | Password Magazine
Banner4Baffi

Lutto nel mondo del ciclismo: è morto Michele Scarponi

foto da: michelescarponi.it

FILOTTRANO – Dramma nel ciclismo italiano: è morto Michele Scarponi, 38 anni da compiere a settembre, originario di Filottrano.

Il campione ha perso la vita questa mattina, intorno alle 8, in un incidente stradale mentre si allenava alle porte del suo paese natale. Da una prima ricostruzione Scarponi in sella alla sua bicicletta percorreva via dell’Industria quando a un incrocio è stato travolto da un furgone, il cui conducente pare non abbia proprio visto il ciclista, che gli ha tagliato la strada.
Lanciato l’allarme al 118, la centrale operativa ha provveduto ad inviare un’ambulanza infermieristica che in pochi minuti ha raggiunto il luogo dell’intervento. Nel frattempo, da Torrette, si alzava in volo l’eliambulanza. L’anestesista rianimatore non ha potuto far altro che constatare il decesso.

L’ultimo successo di Michele Scarponi risale a pochissimi giorni fa. Lunedì scorso l’atleta dell’Astana aveva vinto la prima tappa del Tour of the Alps, la gara ciclistica transfrontaliera nata quest’anno dal Giro del Trentino, disputata in Austria da Kufstein ad Innsbruck. Sullo strappo finale di Hungerburg, a 848 metri di quota, Scarponi aveva regolato in volata un gruppetto formato da Thomas, Pinot, Formolo e Pozzovivo. Proprio ieri Scarponi aveva concluso il Tour of the Alps in quarta posizione.

Michele Scarponi stava allenandosi in vista del Giro d’Italia, dove si sarebbe presentato al via come capitano dell’Astana, indicazione ufficializzata qualche giorno fa dal team dopo l’infortunio al ginocchio che ha costretto Fabio Aru a rinunciare alla corsa rosa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.