Maiolati, nominata la nuova Giunta.Indetto per giovedì il primo Consiglio | Password Magazine
Festival Pergolesi

Maiolati, nominata la nuova Giunta.Indetto per giovedì il primo Consiglio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MAIOLATI – Il sindaco Umberto Domizioli ha firmato questa mattina l’atto di nomina dei componenti della nuova giunta comunale. Un esecutivo formato da due uomini e due donne, nel segno della parità di genere e della continuità, rispetto al precedente mandato amministrativo.
Sono tutti “ex” i quattro assessori: Giancarlo Carbini, l’ex primo cittadino, Fabrizio Mancini, Silvia Badiali e Fabiana Piergigli.

Rappresentano la garanzia di una continuità rispetto a un’esperienza amministrativa premiata con un ampio consenso nelle ultime elezioni, ma anche la sicurezza di un’esperienza che sarà messa a disposizione della comunità con un rinnovato impegno e slancio, verso i nuovi obiettivi già indicati dal neo sindaco Domizioli nella campagna elettorale.

“Nella prima giunta, tenutasi nella sede comunale lunedì, – fa sapere il sindaco – è stato fatto un richiamo agli assessori e ai consiglieri a lavorare con spirito di squadra e con la massima sinergia con la struttura comunale, dal segretario, ai capiarea, fino a tutti i dipendenti, a cui viene confermata la massima fiducia, sia per le capacità professionali di ognuno, sia per quella collaborazione che ha sempre dimostrato nell’affrontare le situazioni, anche difficili”.

Ecco la giunta del primo mandato Domizioli.
Vicesindaco, con deleghe ai Lavori pubblici, Viabilità, Cimiteri è Giancarlo Carbini, ingegnere di 60 anni.

Assessore all’Urbanistica, Ambiente e Attività produttive è Fabrizio Mancini, funzionario dei vigili del fuoco, 50enne.

Assessore alla Pubblica Istruzione, Trasporti e Patrimonio è Silvia Badiali, funzionaria dell’Agenzia delle dogane, 38enne.

Assessore a Servizi sociali, Politiche giovanili e Associazionismo è Fabiana Piergigli, sociologa 44enne.
Il sindaco Domizioli ha deciso di allargare la squadra affidando alcune deleghe importanti a consiglieri.

Per la precisione a Sandro Grizi sono stati affidati la Cultura e lo Sport, mentre a Stefani Lucidi la Protezione civile, il Verde pubblico, il Turismo e una nuova delega alla “Partecipazione, trasparenza, comunicazione”. Incarichi che saranno svolti senza nessuna indennità.
Il sindaco ha tenuto per sé le deleghe al Bilancio, Affari generali, Personale, Polizia locale e Sicurezza.
Il primo consiglio comunale è stato convocato per giovedì prossimo (12 giugno, ore 21), nella residenza municipale di Maiolati Spontini. Oltre al sindaco e ai quattro assessori, sono espressione della maggioranza i consiglieri Sandro Grizi, Stefania Lucidi, Francesco Perticolaroli e Irene Bini. Gli eletti della minoranza sono Aldo Curzi e Silvia Vescovi per la lista civica Innovazione e responsabilità e Leonardo Guerro e Gianpiero Ruggeri per la lista del Movimento 5 stelle.


Domizioli parla della nuova squadra di governo cittadino come “espressione di una sinergia consolidata e di una forte e positiva capacità di lavorare insieme”, ma sottolinea come la Giunta dovrà porsi l’obiettivo di coinvolgere in maniera costante e costruttiva il Consiglio e la popolazione tutta, per garantire la partecipazione democratica e la massima condivisione possibile delle scelte amministrative. “Ritengo sia fondamentale – dichiara il sindaco – governare in un clima sereno e positivo, per dare risposte tempestive e concrete nell’interesse del territorio e della cittadinanza, in un momento particolarmente difficile per la crisi economica e la carenza di lavoro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.