Maiolati Spontini: anniversario della Liberazione con Zibba e gli studenti | Password Magazine
Festival Pergolesi

Maiolati Spontini: anniversario della Liberazione con Zibba e gli studenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MAIOLATI – L’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini ha organizzato una festa per il XXV Aprile davvero speciale. Un anniversario, quello della Liberazione, che sarà celebrato con un doppio evento che avrà come protagonisti Zibba e Almalibre. Sì, il gruppo ligure sempre più alla ribalta e considerato una delle più interessanti realtà nel panorama dei cantautori italiani. Lo ha dimostrato anche nell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Il singolo di Zibba e Almalibre ha vinto il premio della critica “Mia Martini” e quello della sala stampa radio-tv-web “Lucio Dalla” per la sezione “Nuove proposte”. Ma Maiolati Spontini aveva già avuto modo di conoscere il talento della band due anni fa quando aveva registrato il secondo album nel tunnel della Fornace, dopo aver tenuto, nell’autunno precedente, un concerto nella cittadina di Moie. Un album con il quale Zibba e Almalibre avevano vinto il Premio Tenco come miglior disco dell’anno 2012.

Quello del 25 aprile, quindi, sarà un ritorno: sia per presentare il tour 2014 “Senza pensare all’estate”, sia per partecipare alle celebrazioni dell’anniversario della Liberazione, che vedrà Zibba cantare a fianco degli alunni dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”.

La giornata di venerdì 25 aprile si aprirà a Moie alle ore 9,30 con il raduno al parcheggio della nuova scuola primaria “Martin Luther King” di via Venezia, da dove muoverà il corteo diretto alla biblioteca. Alle ore 10 inizierà la manifestazione nel piazzale di fronte al centro culturale “eFFeMMe23” biblioteca La Fornace con la deposizione di una corona di alloro nella lapide che ricorda i due partigiani Augusto Chiorri e Libero Leonardi. La celebrazione proseguirà con gli interventi del primo cittadino Giancarlo Carbini, del sindaco del Consiglio dei ragazzi Giulia Nisi e degli alunni della scuola primaria di Moie. Dopo l’esibizione del coro polifonico “David Brunori” e della banda “L’Esina”, prenderanno la parola rappresentanti dell’Anpi, l’associazione nazionale partigiani d’Italia. A chiudere gli interventi sarà il dirigente scolastico Nicola Brunetti. Seguirà, intorno alle 11,30, un momento musicale d’eccezione: gli alunni dell’Istituto comprensivo canteranno, accompagnati da Zibba, due brani che parlano di pace e di solidarietà: “Girotondo intorno al mondo” di Sergio Endrigo e “Il disertore” di Ivano Fossati.

Alle 11,45 la cerimonia per l’anniversario della Liberazione si sposterà a Maiolati Spontini, con il momento clou previsto alle 12,15 in Largo Giannino Pastori, davanti al municipio.

La festa proseguirà a Moie nel pomeriggio, alle ore 18, sempre nel piazzale della biblioteca, con il concerto gratuito di Zibba e Almalibre che presenteranno il loro ultimo album.

“Anche quest’anno – sottolinea il sindaco Giancarlo Carbini – abbiamo voluto organizzare una manifestazione indirizzata proprio ai bambini, agli alunni delle nostre scuole, che con la loro gioiosa e importante partecipazione sanno dare il senso più vero a quella che vuole essere una vera festa della democrazia, della  libertà e della pace. E attraverso essi vogliamo estendere l’augurio profondo e sincero a tutti i giovani perché sappiano cogliere fino in fondo i valori di questa giornata, il profumo della libertà, della democrazia, della pace, del rispetto dei diritti di ognuno, della solidarietà, e tradurre concretamente questo spirito nella vita di ogni giorno. Una democrazia solida, infatti, non deve avere bisogno dei grandi eroi ma di tanti piccoli eroi che sono i cittadini onesti, protagonisti attivi della vita civile e sociale e del mondo del lavoro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.