Majakovskij entra in scena con lo spettacolo " Fendendo le stelle" | | Password Magazine
Banner4Baffi

Majakovskij entra in scena con lo spettacolo ” Fendendo le stelle”

JESI – “L’ artista poliedrico, l’uomo di pensiero, il poeta, l’interprete di un evento monumentale come puó essere stata la Rivoluzione d’Ottobre” sono le parole che ha usato Gian Franco Berti del Centro Studi P. Calamandrei per parlare del personaggio di Majakovskij, protagonista dello spettacolo teatrale “Fendendo le stelle”, in programmazione per il prossimo 5 Ottobre al Teatro Pergolesi di Jesi.

Lo spettacolo, realizzato appunto dal Centro Studi Calamandrei, in collaborazione con Comune di Jesi e Fondazione Pergolesi Spontini vuole offrire argomento di riflessione e raccontare i movimenti culturali incredibili, e positivi, che la Rivoluzione Russa ha apportato nelle arti visive e nella letteratura. Si cerca in questo modo di trasferire l’ attualità del personaggio di Majakovskij, rappresentato fisicamente dal regista Alessandro Verrucciu, che verrà però raccontato dalle parole di Lilja Brik, sua musa, interpretata in scena da ben tre attrici: Martina Mirabella, Francesca Uguzzoni e Silvia Uguzzoni garantiranno dinamismo all’interno dello spettacolo, che si propone non solo come semplice lettura scenica del copione, ma aggiunge anche parti recitate. A supporto della scenografia ci saranno 4 video: in essi sará importante la presenza di immagini o parti di esse, tagliate e rimontate un po’ alla maniera del grande artista russo Rodčenko, come altrettanto imponente sarà la funzione della musica, la cui colonna sonora é stata realizzata da due autori islandesi, che fungerá o da stacco dalle scene o da vero e proprio sostegno alla recitazione.

“La Rivoluzione d’ Ottobre é stata una rivoluzione con cui facciamo i conti ancora oggi. Questo é uno spettacolo che riserva grandi aspettative, e che se avrà buon esito, verrá trasferito a Torino”dice Gian Franco Berti.

“Uno spettacolo irrinunciabile” aggiunge l’ Assessore alla Cultura Luca Butini.

Lo spettacolo, nello specifico, prevede una proposta al mattino per i più giovani, e una serale per il resto del pubblico. Per contestualizzare lo spettacolo serale, alle ore 18.00 di venerdì 5 Ottobre alla Pinacoteca Civica di Jesi é previsto un incontro, aperto al pubblico, con il Professor Angelo D’Orsi, che approfondirà la tematica relativa alla Rivoluzione d’Ottobre, con riferimento anche allo spettacolo.

A cura di Giovanna Borrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.