Manutenzione strade e marciapiedi: lavori per 255 mila euro | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Manutenzione strade e marciapiedi: lavori per 255 mila euro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – La Giunta comunale, nella sua ultima seduta, ha individuato un primo importante intervento di manutenzione su strade e marciapiedi da realizzarsi nel corso dell’anno corrente con gli operai che saranno assunti a tempo determinato per un investimento complessivo di 255 mila euro.

Sono risorse in buona parte già disponibili in forza dell’approvazione del bilancio preventivo nello scorso mese di dicembre che permette, come era già stato sottolineato allora, di programmare fin da subito gli interventi e rendere così più celere ed efficiente la macchina amministrativa.

In forza di ciò, ecco dunque il progetto elaborato dall’Area Servizi Tecnici che si materializzerà a partire dalla prossima primavera, sviluppandosi in più parti della città.

Tre innanzitutto le tematiche di intervento. La prima riguarda la manutenzione ordinaria delle strade urbane ed extraurbane con chiusura buche, ripristino avvallamenti, funzionalità dei manti, riallineamento delle cordonate di aiuole e marciapiedi, sbanchinatura delle strade extraurbane con chiusura buche e scanalature formate dall’acqua, pulizia dei fossi e dei canali di scolo. La seconda attiene alla manutenzione straordinaria del verde di pertinenza stradale con rimozione di cespugli e siepi lungo gli spartitraffico di dimensioni ridotte e sostituzione con teli pacciamanti e sovrastante ghiaia. Infine, la terza tipologia di intervento, sarà la riqualificazione delle aree di pertinenza degli edifici scolastici e dei relativi arredi, nonché degli arredi presenti all’interno dei parchi pubblici con ripristino delle recinzioni e manutenzione dei giochi.

Nel dettaglio, si procederà al ripristino degli avvallamenti su sede stradale e chiusura delle buche in viale della Vittoria, nel quartiere a monte dell’Ospedale Carlo Urbani compreso tra via Agraria e via Psaradiso, e in quello a valle del medesimo Ospedale (via Pezzolet, via Schweitzer, via Tolstoj, via Montessori, ecc.) nel quartiere attorno a via Roma (comprese, tra le altre, via Asiago e via Monte Tabor), nella zona industriale Zipa e in diverse strade extraurbane (tra cui via Tabano, via Montegranale. ecc.).

Saranno poi sistemati i marciapiedi nei quartieri a monte ed a valle del Carlo Urbani, in via Gramsci, via San Pietro Martire, nel quartiere di via Roma, al quartiere Prato ed in piazzale San Savino.

La sbanchinatura nelle strade extraurbane interesserà via Torre, via Bagnatora, via Agraria vicinale, via Minonna, via Cascamificio, via Spina, via Piandelmdecio, via Acquasanta, via San Marcello, via Dunant, via Zanibelli, la pista ciclabile lungo il ifiume ed altre strade extraurbane inghiaiate. Lavori di sistemazione su buche ed avvallamenti anche in via Cannuccia e via Gangalia Alta.

La manutenzione straordinaria del verde di pertinenza stradale interesserà gli spartitraffico di viale Don Minzoni. Via XX Luglio e via Cupramontana.

Gli interventi saranno realizzati dai 6 cantonieri che saranno assunti per un periodo di 9 mesi. Si procederà per stralci, e fin da subito con un intervento per circa 100 mila euro che interesserà marciapiedi e arredi scolastici. Poi, di seguito tutte le altre attività previste nel progetto.

A questo importante intervento di manutenzione complessiva di strade e marciapiedi della città si dovrebbero aggiungere a breve anche altri lavori per 80 mila euro, residuale finanziamento avuto dalla Regione Marche per gli eventi calamitosi del 2012 e non ancora assegnato. Anche in questo caso gli interventi previsti riguardano la sistemazione delle strade ed il ripristino dei marciapiedi nelle zone di San Giuseppe e al Prato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.