Marijuana nascosta nelle parti intime, minorenne finisce nei guai | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Marijuana nascosta nelle parti intime, minorenne finisce nei guai

JESI – E’ iniziata nelle prime ore del pomeriggio di sabato una vasta operazione dei Carabinieri che ha interessato tutto il comprensorio di Jesi e della Vallesina, volta a contrastare forme di illegalità diffusa, in particolare i reati contro il patrimonio e traffico di stupefacenti, soprattutto tra i più giovani.

In particolare, i militari del Nucleo Radiomobile, nell’ambito di specifici controlli antidroga, hanno effettuato un servizio di osservazione  nei pressi  dei giardini Parco del Ventaglio, dove scorgono 4 giovani con fare sospetto. I militari, percepito l’illiceità del loro comportamento, intervengono immediatamente. Uno di loro, minorenne, al fine di sottrarsi all’identificazione, si dà alla fuga. Inseguito dai militari, viene bloccato dopo un lungo inseguimento a piedi. Viene quindi sottoposto a perquisizione, nel corso della quale, i militari gli rinvengono, occultate nelle parti intime, circa 25 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, nonché un grinder per tranciare la droga. Nei suoi confronti è stata originata una denuncia alla Procura per i Minori di Ancona per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il minore  è stato affidato ai genitori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.