Massaccesi rieletto presidente Consiglio comunale. Marguccio è vice

JESI – Si è svolto oggi il Consiglio comunale, il primo dopo le elezioni Amministrative.

Gremita di pubblico la Sala consiliare – nonostante il caldo afoso – tra cittadini, sostenitori ed ex componenti delle liste elettorali che hanno preso parte alla oramai conclusa  campagna elettorale. Tutti presenti i 24 consiglieri tra vecchi ritorni e nuove leve. Prima esperienza per Martino Lombardi, Lorenza Fantini e Matteo Baleani (Jesiamo), per Lindita Elezi e Gianna Pierantonelli (Patto x Jesi), per Michele Caimmi, Sandro Angeletti, Maurizio Barchiesi e Tommaso Cioncolini (Jesinsieme); nella minoranza, prima volta per Manuela Marguccio insieme a Osvaldo Pirani (PD), i tre di Jesi in Comune Samuele Animali, Francesco Coltorti e Agnese Santarelli, Luca Bertini  (M5S) e Silvia Gregori (Lega Nord). Infine anche per il consigliere straniero aggiunto Kazi Fokhrul Islam

Il Consiglio comunale si è è aperto con l’elezione del presidente: riconfermato con 17 voti (8 le schede nulle) Daniele Massaccesi (Jesiamo). Vice presidente è Manuela Marguccio (PD), eletta con 15 voti favorevoli, 9 schede bianche e 1 nulla (foto sotto).

A seguire il giuramento del sindaco Massimo Bacci, tra applausi e lacrime di commozione del Primo cittadino nel ricordare il padre, Luigi Bacci, che tanto si è speso per il territorio, e nel ringraziare la moglie Isabella e i figli per il loro mai mancato sostegno, nonostante la vita politica lo tenga spesso lontano dagli affetti. Bacci, un figlio, un marito e un padre, dunque, oltreché il sindaco che la città ha scelto come guida per i prossimi cinque anni.

Poi il Sindaco ha indicato i componenti della Giunta. Non è mancata qualche critica, in particolare dal PD che, tramite le parole del consigliere Osvaldo Pirani, ha espresso contrarietà per l’aumento del numero degli assessorati (da 6 a 7 rispetto la precedente Amministrazione), l’eccessivo frazionamento dell’assessorato per i Servizi alla Persona, spacchettato in tre parti, e il troppo elevato numero di deleghe assegnate al sindaco.

A chiudere questo primo Consiglio, le elezioni della Commissione elettorale comunale. La prossima seduta è  prevista per la fine di luglio.

Chi.Ca. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*