Mattinata di incidenti: coinvolti un minore e una donna incinta

JESI – Due incidenti avvenuti nella mattinata di oggi: uno in Via Padri Pellegini e un altro in Via XX luglio.

Il primo è accaduto nelle vicinanze del supermercato Lidl, in Via Pellegrini, all’incrocio con via Cartiere Vecchie. Il secondo in meno di 24 ore dato che ieri sera sullo stesso punto si erano scontrati uno scooter e una Ford Ka. Questa mattina, si è ripetuto il fatto: una vettura  ha investito un ragazzo di 15 anni a bordo del suo scooter. Nell’impatto, il ragazzino avrebbe battuto la testa a terra ma senza riportare gravi lesioni. Insieme al genitore presente, hanno deciso di rifiutare il trasporto in ambulanza della Croce Verde di Jesi al nosocomio cittadino. Sul posto la Polizia Locale per i rilievi del caso.

Tamponamento in Via XX Luglio intorno alle 11 che ha visto coinvolta una ragazza incinta di circa 30 anni. Un anziano, probabilmente raccogliendo qualcosa all’interno dell’abitacolo della propria vettura, non avrebbe visto la macchina davanti a sé ferma. Nell’impatto, il signore avrebbe urtato la vettura guidata dalla ragazza incinta. Nell’impatto il signore non avrebbe riportato nessuna lesione ed ha quindi rifiutato le cure del personale della Croce Verde di Jesi; la ragazza è stata invece trasportata al pronto soccorso cittadino per accertamenti, soprattutto per il monitoraggio del feto. Sul posto la Polizia Locale per i rilievi del caso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*