Maxi multa da 410 euro per aver lasciato il cane vagare in strada senza custodia | | Password Magazine

Maxi multa da 410 euro per aver lasciato il cane vagare in strada senza custodia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Dovrà pagare una multa di 410 euro per aver lasciato il cane libero di vagare in strada senza la custodia.

Sanzionata la proprietaria di una cagnolina meticcia che, una decina di giorni fa, è stata ritrovata girovagare sola in via Gallodoro.  Ad accorgersi dell’animale, prima ancora che potesse attraversare la strada su una via spesso trafficata, un cittadino che ha dato l’allarme alla Polizia municipale.

Giunti sul posto, gli agenti si prendevano cura dell’animale, verificando subito il microchip tramite l’apposito dispositivo di lettura. Dal controllo, però, la registrazione all’anagrafe canina risultava non aggiornata e la mancanza di informazioni corrette sull’animale rischiava di rallentare ancora di più le ricerche del padrone. Nel contempo, in un’altra zona della città, avveniva un incidente stradale ma la pattuglia è rimasta con la cagnolina fino all’arrivo del legittimo proprietario, anche se questo ha causato il sovraccarico del lavoro sulle spalle degli altri colleghi. Alla fine, la Polizia municipale riusciva ad individuare il padrone. Si trattava di una signora, il cui comportamento negligente è stato sanzionato con una multa salata: 410 euro, come previsto dal regolamento comunale. Alla proprietaria è stata contestata sia la cattiva detenzione dell’animale, lasciato vagare libero in strada mettendo a rischio prima di tutto la sua incolumità; sia il non rispetto delle regole sul microchip che conteneva informazioni non aggiornate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.