Michele Zarrillo ri-parte da Maiolati | | Password Magazine

Michele Zarrillo ri-parte da Maiolati

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Michele Zarrillo al Teatro di Maiolati Spontini

MAIOLATI SPONTINI  – Dopo Sanremo Michele Zarrillo sceglie il Teatro di Maiolati Spontini. Il concerto, in programma sabato 8 aprile, sarà l’anteprima per il lancio del suo nuovo album Vivere e Rinascere, da cui è tratto il successo sanremese di Mani nelle mani. “Davvero questo album è per me una grande rinascita – ha spiegato il cantautore – dopo un periodo in cui sono stato fermo per problemi di salute, era diventato difficile sedermi per ore al pianoforte a scrivere e creare la poesia della musica e delle parole. Ma grazie al mio produttore ho ripreso gradualmente il mio lavoro, che è anche la mia passione e la mia natura più autentica”. Da questo percorso lungo un anno, nasce un disco intimo e progressivo allo stesso tempo, che raccoglie all’unanimità il parere positivo della critica e il successo tra gli ascoltatori. “Vivere e Rinascere è un disco di inediti, pieno di poesia e di storie d’amore – ha continuato Zarrillo – che mi fanno rivivere lo stesso entusiasmo che avevo all’inizio della mia carriera”. Accanto al nuovo disco, rimangono i grandi successi di sempre come  Cinque giorni, Una rosa blu e L’alfabeto degli amanti, brani che sono entrati a far parte del repertorio musicale nazionale. Sul palco accanto a Michele Zarrillo (voce, piano, chitarra acustica ed elettrica), Roberto Guarino (chitarra e voce), Ruggero Brunetti (chitarra), Roberto Gallinelli (basso), Maurizio dei Lazzaretti (batteria) e Andrea De Luca (violino), grandi musicisti anche loro: “una band di professionisti di alto livello che hanno preferito me ad altri cantautori” ha sottolineato l’artista.

Iscra Bini

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.