Mini-Imu e Tares: Ufficio Tributi aperto mattina e pomeriggio

Al fine di agevolare i contribuenti in vista della doppia scadenza del 24 gennaio relativa alla mini Imu e al saldo della prima rata della Tares, da domani (martedì 21) e fino a venerdì prossimo l’Ufficio Tributi del Comune di Jesi, sito in piazza Ghislieri, resterà aperta al pubblico sia la mattina che il pomeriggio con il seguente orario: 8.30/13 e 15/18.

Si ricorda inoltre che nel sito internet del comune (www.comune.jesi.an.it) è stata inserita con la massima evidenza l’intera comunicazione relativa al saldo della mini Imu, comprensiva degli immobili soggetti al tributo, delle aliquote e di come calcolare l’imposta e stampare il modello di pagamento direttamente on line.

Si ricorda che l’imposta va versata per le tipologie di immobili (abitazioni principali e terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali) che hanno beneficiato della soppressione della seconda rata Imu 2013, ma per le quali il Comune aveva già deliberato aliquote superiori rispetto a quelle base.

La mini Imu è pari al 40% della differenza tra l’imposta calcolata utilizzando le aliquote e le detrazioni stabilite dal Comune per il 2013 (aliquota del 4,5 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze e del 10,6 per mille per i terreni agricoli) e quella determinata applicando le aliquote e le detrazioni di legge (aliquota del 4,0 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze e del 7,6 per mille per i terreni agricoli). Il pagamento dell’imposta va effettuato tramite il modello F24. Il codice comune da indicare è E388 mentre il codice tributo per l’abitazione principale e relative pertinenze è 3912, per i terreni agricoli è 3914.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*