Moie, anziano scompare da casa: ritrovato il corpo in un canneto | | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Moie, anziano scompare da casa: ritrovato il corpo in un canneto

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Immagine d'archivio

MOIE – Sono state ore di angoscia ieri sera per i familiari di un 78enne allontanatosi dalla propria abitazione senza lasciare tracce. Ore terminate solo a notte fonda, con la tragica scoperta del corpo oramai senza vita in un piccolo dirupo, coperto da un canneto, non troppo distante da casa. Vicino a lui, alcuni attrezzi che utilizzava nei campi. I familiari avevano iniziato le ricerche intorno le 18.30, setacciando la zona e chiedendo ai residenti del quartiere se lo avessero visto passare. «Non è la prima volte che succede, siamo preoccupatissimi» dicevano i familiari, preoccupati che l’uomo potesse essersi sentito male come era già accaduto. Intorno le 21, sono stati allertati i soccorsi e sono scattate le ricerche: sul posto vigili del fuoco, Protezione civile e carabinieri.
Le ispezioni si sono concentrate nelle campagne intorno alla nuova variante che si congiunge con via Baracca, proprio dopo il sottopasso creato in seguito al raddoppio della linea ferroviaria.

Le ricerche sono durate per cinque ore, poi il rinvenimento del cadavere. Sul posto anche un’ambulanza della Croce Rossa di Jesi con i sanitari. Il decesso è stato constata per «cause naturali».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.