Moie, aperte le iscrizioni per il nido comunale | Password Magazine
Festival Pergolesi

Moie, aperte le iscrizioni per il nido comunale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Sono aperte le iscrizioni per l’asilo nido comunale “Piccolo Principe” di Moie. Il servizio sarà organizzato adottando le misure di sicurezza finalizzate al contenimento del rischio di contagio da Covid-19, così come previsto dalle linee guida del Governo e della Regione. Il servizio, comunque, non si è fermato neppure durante l’estate. La cooperativa sociale Cooss Marche onlus ha organizzato e gestito, per i bambini che avevano già frequentato il nido nell’anno educativo 2019/2020, quattro settimane di apertura, dallo scorso 6 luglio e fino al 31 luglio, nell’orario 7,30-14,30. I piccoli sono stati suddivisi in tre gruppi da 4 o 5 bambini con rapporto educativo 1 a 5 per bimbo.

L’assessore ai Servizi sociali Beatrice Testadiferro ringrazia tutto il personale della struttura, in particolare le educatrici e la coordinatrice Samantha Romagnoli per «essersi messe a disposizione per il centro estivo, riorganizzando il loro lavoro e rimodulando gli spazi. Sono state capaci di programmare tante attività coinvolgenti per i più piccoli, soprattutto all’aperto, permettendo ai bambini e alle bambine, e alle loro famiglie, un graduale ritorno alla normalità».

La riapertura estiva, nel mese di luglio, è stata pensata in un’ottica di prosecuzione del percorso educativo interrotto e in accordo con le linee guida e le misure sanitarie necessarie. «Il nido ha potuto così continuare – spiega la coordinatrice Romagnoli – a farsi promotore, per le famiglie che hanno deciso di accogliere questa possibilità, della cultura dell’infanzia nei confronti dei bambini, dei genitori e della comunità. L’obiettivo era quello di recuperare quei simboli, segni e significato che hanno caratterizzato la frequenza dei bambini al nido e la loro relazione sia con le educatrici che con il gruppo dei pari. Recuperare, insomma, il ricordo di ciò che avevano lasciato». È per questo che a tutte le famiglie è stato consegnato il “Diario personale” nel quale le educatrici hanno avuto cura di tracciare, per ogni bambino, l’esperienza vissuta al nido attraverso una documentazione fotografica e la descrizione di aneddoti o specifiche attività, creando memoria. 

Si sono aperte, quindi, le iscrizioni per il nuovo anno educativo 2020/2021, che verranno accolte in base ai posti disponibili, tramite una graduatoria. Il modulo di iscrizione e le informazioni possono essere richiesti inviando una mail alla coordinatrice, la dottoressa Samantha Romagnoli, all’indirizzo di posta elettronica: s.romagnoli@cooss.marche.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.