Moie, continua il presidio medico per i 𝘁𝗮𝗺𝗽𝗼𝗻𝗶 rapidi in modalità drive | Password Magazine

Moie, continua il presidio medico per i 𝘁𝗮𝗺𝗽𝗼𝗻𝗶 rapidi in modalità drive

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Continua nei giorni 17, 22 e 29 dicembre, nel piazzale della Biblioteca La Fornace il presidio medico per l’esecuzione di 𝘁𝗮𝗺𝗽𝗼𝗻𝗶 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗴𝗲𝗻𝗶𝗰𝗶 rapidi in modalità drive.

I medici che aderiscono all’iniziativa sono Raffaela Beccaceci, Bruno Borioni, Moreno Ciattaglia, Valentina di Tizio, Marta Dottori, Laura Grassi, Guido Pigini Campanari, Chiara Ribechini e Giorgio Senesi dell’associazione Medici di Medicina generale della media Vallesina “Sergio Cascia” e Luigi Bellocchi, dell’𝗮𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗠𝗲𝗱𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗩𝗮𝗹𝗹𝗲𝘀𝗶𝗻𝗮 𝗲 𝗶 𝘀𝘂𝗼𝗶 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗶𝗻 𝗥𝗲𝘁𝗲.

I medici eseguiranno i tamponi ai propri pazienti e a quelli segnalati dal Servizio di igiene e sanità pubblica, di concerto con i Dipartimenti di prevenzione di Jesi.
Il target da testare è quello stabilito dalla legge: contatti stretti asintomatici, sospetti contatti individuati dal medico di medicina generale e i contatti stretti alla fine dei giorni di isolamento.
Le persone risultate positive dovranno poi praticare il test biomolecolare.
Le operazioni saranno realizzate in modalità “drive”: i pazienti dovranno arrivare nello spazio antistante i locali nel piazzale della biblioteca, con le proprie vetture.

Non potranno presentarsi i sintomatici con febbre.
I medici useranno i tamponi messi a disposizione dalla Regione e avranno appositi dispositivi di protezione individuale.
Il servizio è organizzato grazie alla collaborazione delle associazioni dei medici di base con il comune di Maiolati Spontini.
Collaborano all’iniziativa la sezione AVIS Moie e la Protezione Civile Maiolati Spontini – An.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.