Moie in Festa, premiate le letterine del concorso "Il Natale Che Vorrei…" | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Moie in Festa, premiate le letterine del concorso “Il Natale Che Vorrei…”

MOIE – Si è conclusa con le premiazioni del concorso “Il Natale che vorrei…”  in piazza Kennedy la due giorni Moie in Festa, la magia del Natale, seconda edizione dell’evento organizzato dall’associazione commercianti e artigiani Ar.Co. in collaborazione con la Pro loco, l’Istituto comprensivo Carlo Urbani e il patrocinio di Maiolati Spontini.

Il concorso ha coinvolto i bambini della scuola primaria, chiamati a scrivere una letterina di Natale. Le migliori hanno ricevuto un premio, selezionate da una giuria esperti.

L’associazione Ar.Co metteva a disposizione delle classi 300 euro per l’acquisto di materiale didattico.

Il premio è stata anche l’occasione per riflettere sul significato più profondo del Natale, come ha spiegato la dirigente dell’Istituto comprensivo Patrizia Leoni, presente insieme al sindaco Tiziano Consoli: “Il Natale gentile e la letterina. È molto bello, dal punto di vista educativo, che la letterina sproni i nostri bambini a ri-pensare il Natale non come il momento atteso per ricevere il regalo più bello dell’anno, ma come un’occasione per coltivare le vere, buone parole che si traducano in azioni altrettanto buone nelle loro vite: un modo gentile per riflettere sul vero significato del Natale”.

Le letterine migliori sono state quelle di: per la prima elementare, Riccardo Carbini Brunetti, Maia, Greta, Emily;

per la seconda, Chiara Balletti, Leone Cecchetti, Elena Sofia Marini, Arianna Latini;

per la terza, hanno partecipato lavori di gruppo con la classe 3B al primo posto, seguita dalla sezione C e dalla A;

le quarte, hanno visto premiate le letterine di Carlos Cannelloni, Brenno R. Martini, Sofia di Nisio, Svetlana Marcelli;

per le classi quinte, hanno vinto Sara Giuliani, Francesca Milos, Matilde, Giovanni Tassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.