Moje 100 anni dopo, da Facebook alla mostra itinerante | | Password Magazine

Moje 100 anni dopo, da Facebook alla mostra itinerante

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Dopo il successo e la curiosità delle foto esposte negli esercizi commerciali di Moie, la mostra itinerante “Moie ’14. Storia di un paese per immagini”, organizzata da Ar.Co, l’associazione artigiani e commercianti del comune di Maiolati Spontini, prosegue con altri due momenti: nei locali dell’asilo parrocchiale, accanto all’abbazia Santa Maria di Moie, sabato 27 e domenica 28 dicembre, e nel tunnel della biblioteca “La Fornace”, dal 5 al 15 gennaio. Le immagini, oltre 500, condivise sulla pagina Facebook “Moje 100 anni” dagli abitanti della popolosa frazione della Vallesina sono diventate un vero e proprio evento, prima sul social network, poi fra la gente, grazie alla mostra promossa da Ar.Co. con la collaborazione dell’Amministrazione comunale e della parrocchia Santa Maria di Moie. Archiviata la prima fase, che ha visto coinvolti 80 fra esercizi commerciali e studi professionali, le foto sono state raccolte e saranno visibili tutte insieme, con l’aggiunta di un altro centinaio di immagini, nei locali dell’asilo parrocchiale “Pallavicino”, dove saranno esposte sabato 27 e domenica 28 dicembre. Le foto saranno anche proiettate, sia quelle stampate che quelle postate su Facebook ma non stampate. La mostra nell’asilo sarà aperta dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 20.

Ultima tappa della mostra itinerante, i locali messi a disposizione dall’Amministrazione comunale nel tunnel della biblioteca La Fornace, dove le fotografie saranno in mostra dal 5 al 17 gennaio.

 

(Foto da: Moje 100 anni)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.