MonSub, presentazione corsi: tra bombole e apnea arriva anche il nuoto sincronizzato

JESI – La filosofia di Monsub, il club jesino che da diversi anni porta tantissime persone a scoprire le diverse discipline legate al mondo dell’acqua, è molto semplice: imparare a conoscere se stessi grazie a delle avventure che mai avreste potuto immaginare di vivere.

Per scoprire queste esperienze però, prima bisogna sapere come approcciarsi e per questo, venerdì 4 ottobre alle 21:00, presso la sede dell’associazione in via Giordano Bruno 1 a Jesi (via tra ex Appannaggio e la sede centrale delle poste) si svolgerà la serata di presentazione di tutti i corsi che prenderanno il via nelle prossime settimane.

Le scelte filosofiche che il Monsub segue nell’insegnamento della subacquea sono divertimento e sicurezza per vivere al massimo l’esperienza nel mondo sommerso. Adottando le didattiche PADI, NADD/CMAS, e HSA  da sempre al vertice mondiale. Grazie al corso sulle immersioni con le bombole potremo imparare come affrontare esplorazioni di relitti, usare la bussola, immergersi in notturna o a profondità importanti. Il tutto, ormai da un pò, aperto anche ai disabili.

Novità dell’anno, il Nuoto Sincronizzato. Si tratta di uno sport acquatico che unisce elementi ginnici e danza. Esercizi coreografici in acqua in sincronia con la musica e gli altri componenti della squadra.

Saranno presentati i corsi (e brevetti) di Apnea dove sarà possibile imparare ad immergersi sott’acqua in totale serenità senza l’ausilio di un autorespiratore a stretto contatto con il mondo marino sommerso e i suoi abitanti.

Acquaticità è invece un nuovo percorso da affrontare per tutte quelle persone che hanno paura dell’acqua. È un servizio raro e di qualità che il club Monsub ha messo a punto dopo anni di esperienza sul campo, maturata anche portando in acqua i disabili fisici.

Il corso di pesca in apnea, ripresentato dopo il successo degli scorsi anni, serve per affinare la tecnica per l’avvicinamento del pesce e per riconoscere le condizioni meteomarine ideali alla cattura. Gli istruttori rilasceranno i brevetti di pesca in apnea F.I.P.S.A.S., con il quale si potrà entrare nel mondo dell’agonismo della pesca subacquea.

Altre saranno le novità e le possibilità offerte dal club jesino, in primis il rugby subacqueo, disciplina che molte soddisfazioni ha dato alla città di JEsi con due convocati nella nazionale italiana proprio dalla Monsub. Sarà proprio uno di loro, Samuele Mosci, ad allenare gli iscritti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*