Monte Roberto, giovedì il concerto degli OS ARGONAUTAS | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Monte Roberto, giovedì il concerto degli OS ARGONAUTAS

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

PIANELLO VALLESINA – Giovedì 30 luglio, alle ore 21.30, presso il Piazzale della Fornace a Pianello Vallesina concerto “Os Argonautas”  promosso e organizzato dal Comune di Monte Roberto.

Il piratesco progetto OS ARGONAUTAS nasce nel 2011 dall’incontro di cinque musicisti baresi ( Federica D’Agostino, Giovanni Chiapparino, Domenico Lopez, Alessandro Mazzacane, Giulio Vinci ) che vantano collaborazioni a livello internazionale.

La formazione esplora la canzone d’autore italiana attraverso la lente della musica tradizionale mediterranea ed oceanica ( in particolare portoghese e brasiliana ), dando vita ad una sorta di “tropicalismo” mediteranneo.

La promozione del loro primo disco li porta in Tour nelle principali tappe italiane dedicate alla world- music d’autore e a condividere il palco con artisti come Claudio Sanfilippo, Michel Godard, Daniele Di Bonaventura, Patrizia Laquidara, Iaques Morelenhaum. Da subito la stampa e la radio si interessano al lavoro di scrittura, ricerca ed interpretazione della band barese; lavoro che viene apprezzato e promosso, fra gli altri, dalla giuria del “Premio Tenco” e da quella della XXIV edizione di “Musicultura” in cui risultano vincitori insieme ad altri sette artisti. Nell’Agosto 2012 sono ospiti nella prestigiosa trasmissione su Rai Radio 1 “ Brazil” di Max De Tomassi. Attualmente la formazione è impegnata nel Tour e nella lavorazione del secondo disco di prossima uscita.

NAVEGAR E’ PRECISO è lo spettacolo che OS ARGONAUTAS portano in TOUR.

L’immaginaria ciurma di un equipaggio è sbarcata in terra dopo un lungo viaggio senza meta. I personaggi dell’equipaggio sono i protagonisti delle canzoni che raccontano il loro modo di essere in mare.

Il navigare si fa metafora dell’esistere. Il viaggio metafora del creare attraverso le parole e le canzoni di grandi letterati e cantautori portoghesi, brasiliani e capoverdiani e attraverso parole e note italiane, originali e non, che ne hanno raccolto le influenze musicali e letterarie in una sorta di Tropicalismo Mediterraneo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.