Monte Roberto, gli alunni della primaria "adottano" la cinta muraria | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Monte Roberto, gli alunni della primaria “adottano” la cinta muraria

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MONTE ROBERTO – Si svolgerà Lunedì 8 Febbraio 2016, alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Monte Roberto, nell’ambito del progetto nazionale “La scuola adotta un monumento”, la cerimonia di adozione della “cinta muraria” di Monte Roberto. Protagoniste della cerimonia le due classi terze Sez. A e B della Scuola primaria “G. Rodari” di Pianello Vallesina.

All’evento saranno presenti il Sindaco Gabriele Giampaoletti, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Liviana Pettinelli ed altri esponenti del Consiglio Comunale. Graditi ospiti saranno, oltre allo storico Riccardo Ceccarelli, anche i genitori e gli abitanti del paese che vorranno partecipare.

I bambini saranno accompagnati dalla Dirigente scolastica Maria Luisa Cascetti e dalle loro insegnanti, referenti del progetto, Maria Carmela Fichera e Francesca Tittarelli. Ad arricchire la componente scolastica si avrà la presenza del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Monte Roberto.

L’adesione al progetto “La scuola adotta un monumento” , promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, è nata dalla ferma convinzione, propria dell’Istituto Comprensivo “B. Gigli” e dell’Amministrazione Comunale, che la Scuola è centrale nella formazione della cultura e dei comportamenti dei cittadini i quali, sin da piccoli, devono iniziare ad interessarsi del patrimonio storico, culturale, artistico del proprio territorio al fine di acquisire la consapevolezza del rispetto e della salvaguardia dei beni culturali.

Questa esperienza, inoltre, permetterà loro di conoscere meglio il loro paese e, dunque, di amarlo e rispettarlo maggiormente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.