Montemarciano, in arrivo due nuovi parroci | Password Magazine
Festival Pergolesi

Montemarciano, in arrivo due nuovi parroci

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MONTEMARCIANO – Un impegno che non è mai venuto meno, neanche quando la pandemia ha imposto regole severe di distanziamento sociale e di isolamento. Ma per don Luigi Imperio e don Giuliano Zingaretti rispettivamente parroci di Montemarciano e di Marina, quell’impegno di vicinanza, sostegno morale e spirituale verso la comunità non è mai venuto meno. Oggi la comunità dei fedeli e la stessa Amministrazione comunale rivolgono il più sentito ringraziamento alle due guide spirituali, che hanno retto le parrocchie del paese per dieci anni, ora destinate ad altre chiese della Diocesi. Don Luigi Imperio è già stato accolto nella comunità di Borghetto di Monte San Vito dove è stato destinato alla chiesa di San Pietro Apostolo. Don Giuliano invece sarà destinato a Marotta.
Ai due sacerdoti, che tanto hanno dato alla comunità spirituale del paese, vanno i ringraziamenti
dell’Amministrazione comunale. «A don Luigi e don Giuliano va oggi il nostro pensiero e il più
sentito ringraziamento per l’impegno e la vicinanza alla nostra comunità profusi in tutti questi anni.
Formuliamo loro i migliori auguri di una buona continuazione nel loro cammino sacerdotale nei
comuni vicini». Sono le parole del sindaco Damiano Bartozzi e di tutta l’Amministrazione
comunale nel saluto ai due parroci. Domenica, prima alla chiesa di Marina poi a Montemarciano,
dopo la santa messa delle 18.45 l’assessore ai Servizi sociali Monica Magnini in rappresentanza
dell’Amministrazione ha rivolto un saluto ai sacerdoti. Domenica mattina 30 agosto a Marina e poi sabato 5 settembre a Montemarciano, l’Amministrazione saluterà invece l’insediamento dei due nuovi parroci che guideranno la comunità d’ora in avanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.