Morro D'Alba, nel borgo musica popolare e danza | | Password Magazine

Morro D’Alba, nel borgo musica popolare e danza

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MORRO D’ALBA – Un altro coinvolgente weekend nello splendido borgo di Morro d’Alba, all’insegna della musica popolare e della danza, nello scenario suggestivo del Camminamento di Ronda detto “La Scarpa” e ai piedi delle mura  castellane di origine medioevale.

Si inizierà venerdì 24 Agosto, dalle 21, con la COMPAGNIA DEL SOLSTIZIO MEDITERRANEO che porterà nel borgo una “Serata di Pizzica”: le sonorità e la danza della Pizzica Pizzica salentina, conquisteranno e coinvolgeranno il pubblico in uno spettacolo carico di energia e colori.

La compagnia dal 2009 propone e promuove nel territorio marchigiano eventi per la diffusione della pizzica pizzica, una danza popolare radicata in Salento che trae origine dagli ambienti rurali della cultura contadina, riscoperta e rivitalizzata da un lungo processo iniziato negli anni 60-70 superando i confini geografici e tradizionali fino a raggiungere oggi Paesi esteri e nuovi luoghi contemporanei di ballo come palchi, piazze, locali.

La manifestazione si svolgerà lungo il fossato del castello, attuale piazzale bersaglieri, ai piedi delle imponenti mura medioevali e del Camminamento di Ronda.

Domenica 26 Agosto, lo scenario cambia e all’interno del Borgo Storico (Camminamento di Ronda “La Scarpa” e Piazza Barcaroli), dalle 19, si svolgerà lo spettacolo itinerante della sera chi e’ belli de forma de magghio ritorna”.

L’evento fa parte dell’edizione del 33° MONSANO FOLK FESTIVAL (4-31 Agosto 2018) e vede la collaborazione di SPERIMENTALE TEATRO A e LA MACINA. La rappresentazione è una Prima Nazionale con la regia di Allì Caracciolo.

Lo spettacolo rappresenta la formalizzazione degli studi di ricerca condotti dallo ‘Sperimentale Teatro A’ e per la parte musicale da Gastone Pietrucci La Macina, sulle feste di maggio e di matrimonio.

Il testo dello spettacolo utilizza materiale orale di antichissima tradizione popolare orale comparata, e in parte materiale di fine Cinquecento tuttora manoscritto, di carattere semipopolare comico, tratto dalle due commedie ed elenchi dotali di Francesco Borrocci (le cinquecentesche Borrocciate).

I ristoranti di Morro d’Alba, Vin’Canta e Ristorante dal Mago, per l’occasione prepareranno appositi menu’ speciali per il dopo spettacolo.  (Per eventuali prenotazioni è consigliabile telefonare a Vin’canta: telef. 073163252 e Dal Mago: telef. 073163039).

Prosegue, fino alla fine di agosto la mostra poetico fotografica “Viaggio Dentro” di Lucia Mimotti e Flavio Torre, allestita presso il prestigioso Auditorium Santa Teleucania in piazza Tarsetti. “Proust diceva che un vero viaggio non è cercare nuove terre, ma avere nuovi occhi”. Questa affermazione racchiude lo spirito del “viaggio” che gli autori della mostra hanno fatto insieme, in cui “Due forme espressive autonome, che parlano due lingue diverse e raggiungono due regioni diverse dell’anima, si prendono per mano”.

Tutti gli eventi sono patrocinati dal Comune di Morro d’Alba e sono ad ingresso gratuito.

Per informazioni sugli eventi telefonare all’Assessorato alla Cultura, Turismo e Attività Produttive del Comune di Morro d’Alba 328 5487491.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.