Morro d'Alba, progetti e voglia di rinascita degli studenti | Password Magazine

Morro d’Alba, progetti e voglia di rinascita degli studenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MORRO D’ALBA – Con le Marche in zona Arancione, le Accademie e le Università hanno riaperto agli studenti la possibilità di svolgere i tirocini o altre attività formative in presenza.

Ecco quindi che in settimana sono arrivati sul territorio del comune di Morro d’Alba gli studenti di

Poliarte Accademia di Belle Arti Design, guidati dal loro Docente di Green e Urban Design Prof. Alessandro Morbidelli. I ragazzi, coinvolti nel progetto #IdeaComune hanno compiuto i rilievi dell’area del parco pubblico di Morro d’Alba che quest’anno sarà oggetto del loro tema d’esame. «Il progetto – si legge sulla pagina istituzionale del Comune di Morro d’Alba – è oramai alla sua terza edizione consecutiva e tra l’accademia e il comune è stata siglata una convenzione per ulteriori collaborazioni. Da lunedì ha iniziato la sua attività di tirocinio in presenza anche Chiara Langianese, laureanda in Beni Culturali e Turismo dell’Università degli Studi di Macerata».
Anche in questo caso è stata siglata una convenzione con il centro universitario che consentirà alla giovane studentessa di maturare i crediti formativi necessari per concludere a breve con la Laurea il suo percorso formativo.
La sua tesi si incentrerà sul Museo Utensilia ma si spera che l’allentamento delle misure anti-covid le consentano di sperimentarsi anche nel ruolo di guida turistica.

Il Comune ha sottoscritto convenzioni anche per lo svolgimento di attività di alternanza scuola-lavoro con il

Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Jesi e con l’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia, dando la possibilità a diversi studenti di arricchire sul campo le loro competenze.
L’auguro dell’Amministrazione comunale è di tornare presto alla normalità, per godere pienamente della freschezza e della creatività che solo i ragazzi sanno restituire ad una Comunità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.