Morta Maddalena, figlia di Carlo Urbani. Comunità di Castelplanio in lutto | Password Magazine

Morta Maddalena, figlia di Carlo Urbani. Comunità di Castelplanio in lutto

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELPLANIO – É morta la figlia di Carlo Urbani, Maddalena di soli 20 anni. Ne avrebbe compiuti 21 il prossimo 8 maggio. La ragazza è stata trovata senza vita nel primo pomeriggio di ieri, a Roma, in un appartamento in via Vibio Mariano, sulla via Cassia, non lontano dal Raccordo Anulare.

La causa della morte sembrerebbe essere un’overdose di droghe. Ad avvertire i soccorsi, poco dopo le 13, il padrone di casa: un trafficante di droga siriano, di 62 anni e ai domiciliari fino a settembre. È stato lui a dare l’allarme al 118, ma all’arrivo del 118 purtroppo per la giovane non c’era più nulla da fare. A quel punto è stata fatta intervenire la polizia. Nell’appartamento, gli inquirenti hanno trovato tracce di droga. Il sospetto è che Maddalena sia deceduta per un’overdose.

Sarà il medico legale a chiarire le cause della morte con un esame autoptico che verrà svolto domani.

Una tragedia che, per ironia della sorte, cade nel giorno prima del 18esimo anniversario della morte del padre e quello dopo il conferimento da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella della Gran Croce d’Onore dell’Ordine della Stella d’Italia.

In lutto la comunità di Castelplanio: «Una notizia che lascia tutti senza parole – sono le parole del sindaco Fabio Badiali -. Se esiste un al di là mi piace pensare che ora lei e Carlo siano insieme a vegliare su di noi da lassù».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.