Mostra Internazionale Arte Contemporanea, domenica incontro con il giornalista Balsamo | Password Magazine
Festival Pergolesi

Mostra Internazionale Arte Contemporanea, domenica incontro con il giornalista Balsamo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – “Face’Arts 2014”, la Mostra Internazionale di Arte Contemporanea organizzata dalla Ms Eventi di Mary Sperti con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi e l’Ordine dei Giornalisti delle Marche, e il sostegno di Api Falconara, Rotary Club, Fidapa Jesi e Lions, ospita domenica 6 aprile pv il giornalista professionista Gianpaolo Balsamo. Cronista di nera presso la redazione de La Gazzetta del Mezzogiorno e da anni voce autorevole della cronaca del nord Barese e del sud Foggiano, l’illustre ospite presenterà il libro “Emozioni Incustodite” scritto dalla poetessa Ivana Orlando e pubblicato da Giulio Perrone Editore. l’appuntamento è per domenica alle ore 19 nella chiesa di San Niccolò in corso Matteotti location della mostra. Sarà poi la volta della poetessa Orlando, che dovrà presentare al pubblico jesino il volume dal titolo “Vegliando oltre il cancello” scritto da Gianpaolo Balsamo. Il libro, alla sua seconda edizione e pubblicato da Secop Edizioni, è già insignito del prestigioso premio “Libro rivelazione 2011”. Balsamo è presente da tre edizioni di “Face’Arts” con la sua professionalità ed esperienza.

La duplice presentazione si inserisce nelle quindici giornate di apertura di “Face’Arts”, una collettiva che ha portato a Jesi oltre 30 prestigiosi artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero (Svizzera e Austria), con 80 opere suddivise nelle sezioni pittura, scultura e fotografia selezionate dal professor Nuccio Mula (docente universitario, scrittore, giornalista, socio dell’associazione internazionale Critici d’Arte). In mostra, tra le altre, le opere di Pier Domenico Magri, Mauro Malafronte, Giuseppe Ciravolo, Antonella Lozito, Roberta Buttini, Domenico De Cosmo e Franco Scalesi Orciali.

La mostra potrà essere visitata fino al 12 aprile tutti i giorni, dalle 10 alle 12 e dalle 16,30 alle 20,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.