Movida, controlli dei carabinieri: cinque persone nei guai | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Movida, controlli dei carabinieri: cinque persone nei guai

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Anche in questo fine settimana sono proseguiti i controlli, da parte dei Carabinieri, lungo le principali arterie cittadine e nel centro storico, con particolare riguardo ai luoghi più frequentati dalla  “movida”.
Nel corso dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Ancona, i militari della Compagnia del capoluogo dorico, con il supporto di quelli di rinforzo della SIO del 10°  Reggimento Carabinieri Campania, sono stati impegnati in un’estesa attività di controllo finalizzata alla sicurezza urbana ed al contrasto dell’illegalità diffusa.
Nel pieno della stagione estiva, con un  conseguente e significativo aumento del traffico stradale,  i militari hanno concentrato la loro attenzione alla sicurezza stradale: 157 le persone e 110 i veicoli  controllati dai militari, con la contestazione di 23 infrazioni al Codice della Strada per guida senza patente, omessa revisione periodica, mancata copertura assicurativa, utilizzo del telefono cellulare, mancanza di documenti di circolazione.
L’impiego delle pattuglie del NOR – Sezione Radiomobile ha consentito, inoltre,  di accertare,  attraverso le verifiche del tasso alcolemico effettuato mediante l’etilometro in dotazione, che più di qualcuno ha pensato bene di mettersi alla guida prima di smaltire la sbornia.
Così, ieri notte, in Piazza Ugo Bassi, hanno sorpreso, un 35enne ed un 21enne, neopatentato, entrambi residenti ad Ancona che, sottoposti all’accertamento alcolemico, sono risultati positivi, rispettivamente,  per un tasso di circa 1,03 e 1,12 grammi per litro.
Poco prima, analoga sorte è toccata, lungo la via Flaminia,  ad una 30enne  di Ancona, sorpresa alla guida della sua auto con un tasso alcolemico superiore alla norma e pari a  1,10 grami per litro.

Questa notte, invece, quando gli uomini del NORM hanno fermato, lungo la via Marconi,  la vettura condotta da 48enne, di origini meridionali ma residente da diverso tempo in Ancona, subito si sono resi conto di trovarsi di fronte ad un soggetto in forte stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcol e ben presto i loro sospetti si sono tradotti in realtà. L’uomo, infatti, sottoposto ad accertamento etilometrico, è risultato positivo con tasso pari a 1,44 g/l. Per tutti è immediatamente scattato il ritiro della patente e la denuncia all’autorità giudiziaria.
Gli uomini della SIO del 10 Reggimento Carabinieri Campania hanno poi proceduto a controllare un 35enne che lo scorso pomeriggio si aggirava con fare sospetto in Piazza Cavour. Il giovane, sottoposto nell’immediatezza a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di due frammenti di hashish del peso complessivo di circa 1,5 grammi, subito sequestrato. E’ stata per lui inevitabile la segnalazione alla Prefettura di Ancona ai sensi dell’art. 75 DPR 309/1990.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.