Muore anziana travolta da furgone in retromarcia | | Password Magazine

Muore anziana travolta da furgone in retromarcia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Non ce l’ha fatta Anna de Curtis, l’anziana travolta nel primo pomeriggio di ieri da un autocarro in via Di Mastro Antonio. La donna si è spenta in ospedale, intorno alle 19, dopo quattro ore e mezzo di agonia.

Ottantaquattro anni, nubile, una vita da insegnante di diritto a ragioneria: Anna de Curtis stava attraversando quel vicolo, una stradina chiusa, senza accorgersi che un furgone stava uscendo in retromarcia.

Il conducente, un 40enne del luogo, non vedendo l’anziana passare, l’aveva travolta in pieno trascinandola per alcuni metri sotto le ruote.

Sotto choc, aveva poi chiamato il 118. Sul luogo giungeva la Polizia locale, il personale sanitario della Croce Verde di Jesi e automedica, trovando l’ anziana in condizioni critiche. Una gamba era visibilmente compromessa, quasi ridotta all’osso, politraumi ovunque, ferite importanti al volto.

Trasportata in codice rosso, era stata ricoverata d’urgenza all’ospedale Carlo Urbani, in Terapia Intensiva, dove dopo alcune ore il suo cuore cessava di battere.

Il conducente del furgone ora rischia di dover rispondere del reato omicidio stradale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.