Musei aperti e degustazioni nel week end con “Carciofiamo” e “Giro Divino”

JESI – Week end denso di eventi per la città di Jesi: partono “Giro Divino” nelle giornate del 29-30 aprile e 1 maggio e “Carciofiamo” dal 28 aprile al 6 maggio.

Si rinnovano gli appuntamenti che coinvolgono la città di Jesi per il primo ponte utile della bella stagione, come di consuetudine: «Delle belle iniziative ormai da anni sono state messe in campo – commenta l’assessore al Turismo e Commercio Ugo Coltorti – grazie a persone che si mettono in gioco per tenere viva questa città e quindi non mi resta che dirvi grazie ». Si è infatti giunti alla quarta edizione dell’evento “Carciofiamo” che con il sostegno di Coop Alleanza 3.0, Pro Loco Jesi, Slow Food Castelli di Jesi e Cjpo, delizierà cittadini e turisti con aperitivi e menù tematici: ristoranti, bar, pizzerie e pasticcerie per celebrare la storia d’amore tra sapori genuini e territorio.

L’iniziativa partirà sabato 28 alle 9.30 nei locali del CJPO – Cooperativa Jesina Produttori Ortoflorofrutticoli, via Don Minzoni, 25 – con presentazione, degustazione e vendita del “Carciofo precoce di Jesi” a cura della Condotta Slow Food “Castelli di Jesi” e della cooperativa stessa.

Per tutta la settimana seguente, sino a domenica 6 maggio, negli esercenti aderenti all’iniziativa, si potranno trovare proposte di cibi e menù tematici per aperitivi, pranzi e cene. I locali aderenti sono diversi: Caffè del Teatro, Pausa Caffè, Focacceria Numerouno, Pizzeria Numerouno, La Picca Wine Bar, Poldo Burger Bar, La Rincrocca, Rambaldus Cocktail Bar, Mezzometro Pizzeria, Osteria I Spiazzi, Pasticceria Zoppi, Pergolesi Enocaffè, Rossointenso Enoteca Degusteria, Sogni di Zucchero, Trattoria Antonietta, Jack Rabbit Brewpub.

E per finire, sabato 5 maggio alle 17.30 nei locali della Coop di viale Gallodoro, 72 si terrà l’evento di presentazione e degustazione del “Carciofo precoce di Jesi”.

L’altro evento in programma è giunto alla sua seconda edizione: “Giro Divino” partirà domenica 29 aprile, giornata in cui si potranno sorseggiare i migliori vini delle Marche, gustare i prodotti tipici e visitare i luoghi d’Arte, passeggiando tra le più belle piazze e girovagando per i vicoli più nascosti di Jesi del centro storico. Quest’anno le aziende espositrici saranno sia di vino che di olio e saranno così collocate: nell’atrio interno del Palazzo della Signoria, oltre al banco di Carciofiamo (29-30 aprile e 1 maggio) ci saranno Broccanera, La Collina Incantata, Ma.Ri.Ca., Marconi Srl, Montecappone, Olio Poggio Carlo, Olio San Marco, Pozzetto Pilandro, Tavignano, Volverino; nella Chiesa S. Bernardo presso lo Studio per le Arti della Stampa ci saranno Antinori, Azienda Agricola “Le Ville”, Benforte, Carletti Vini, Podere Sul Lago, Terre Di San Ginesio S.R.L., Vigna Degli Estensi; nei Giardini Largo dei Saponari ci saranno Failoni, Fattoria Duri, Olio Bartolucci, Pesaresi, Pontellini Bruno, Vino Cotto Bernabei. Si potrà gustare dell’ottimo vino sin dalle 12 alle 22: oltre al vino saranno presentati i prodotti tipici del mostro territorio nella fiera mercato di Piazza Federico II.

I coupon per l’ingresso saranno in vendita presso i tre banchi della Pro Loco Jesi, vale a dire Palazzo della Signoria; Chiesa San Bernardo e Largo dei Saponari. Il carnet è da 15€ e comprende 1 calice in vetro, 12 degustazioni di vino, 1 ingresso in un luogo d’arte, 1 buono sconto di 3€ valido per l’acquisto di una bottiglia e inoltre un sconto del 10% presso gli esercizi aderenti a “Carciofiamo”.

Per quanto riguardano i musei e luoghi d’arte, si possono visitare il Museo Diocesano (29 aprile, 1 maggio dalle 17 alle 20 – visite guidate a tema, “ultima cena” – ingresso gratuito); Percorso delle Arti e dei Misteri e Percorso del fuoco e della Misura in via Leopardi 15° (ingresso gratuito con prenotazione al numero 3665725274 – gruppo max 10 persone – 29 30 aprile e 1 maggio dalle 16 alle 21); Torrione di Mezzogiorno (29 aprile dalle 16.30 alle 19.30 visita guidata da Archeoclub max 25 persone di durata 30 minuti); Palazzo Bisaccioni (29, 30 aprile e 1 maggio dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30); Musei Civici di Palazzo Pianetti (ingresso con coupon “Giro Divino” – Museo Archeologico, Pinacoteca, Galleria d’arte Moderna (29, 30 aprile e 1 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 – 29 aprile e 1 maggio visita guidata alle 17 max 40 persone senza prenotazione); Museo Federico II “Stupor Mundi” (ingresso con coupon giro divino – 29, 30 aprile e 1 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) e il Museo delle Arti della Stampa (ingresso con coupon “giro divino” – 29 aprile e 1 maggio dalle 17 alle 20 – visita guidata alle 18 senza prenotazione).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*