Matt Cancelleria
Vai al Sito

Natale a Moie tra spettacoli, musica e dolci con i commercianti dell’Ar.co

MOIE – Spettacoli ed esibizioni itineranti, zampognari, dolci, musica, luci e spazio ai sogni dei più piccoli, con la possibilità per gli alunni della scuola primaria di inviare una letterina a Babbo Natale e vincere un premio in denaro per l’intera classe. È il Natale in piazza Kennedy e nelle vie di Moie organizzato dall’Arco, Associazione Artigiani e Commercianti di Moie e Maiolati Spontini in collaborazione con la Pro Loco Maiolati e il patrocinio del Comune.

Le iniziative nella cittadina di Moie si svolgeranno in tre domeniche consecutive, il 9, il 16 e il 23 dicembre, con attrazioni, spettacoli e postazioni ristoro, dove gustare vino, bevande calde, dolci e specialità della tradizione. Una peculiarità del Natale organizzato dall’associazione Arco è il coinvolgimento degli alunni, in particolare quelli delle classi terza, quarta e quinta della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, chiamati a scrivere una letterina natalizia. Un messaggio a Babbo Natale non per chiedere giocattoli ma per riflettere sul tema “Il Natale che vorrei”. Le letterine possono già essere imbucate nei contenitori predisposti appositamente in cinque esercizi commerciali: l’agenzia Studio Gamma, il bar tabaccheria Orietti, la cartoleria Bragalli, la tabaccheria Badiali e il Caffè Janus. C’è tempo, per scrivere e spedire la letterina, fino al 19 dicembre. Nei giorni successivi una giuria, composta dalla redazione del periodico Password, da rappresentanti dell’associazione Arco, della scuola e dell’Amministrazione comunale, individuerà tre letterine da premiare con buoni acquisto dal valore di 150, 100 e 50 euro, da spendere nelle cartolerie locali, offerti dall’associazione Arco per la classe a cui appartiene il bambino vincitore. Sabato 23 dicembre i bambini saranno premiati durante una cerimonia a loro dedicata in piazza Kennedy.

La rassegna natalizia in piazza Kennedy sarà inaugurata sabato 9 dicembre, alle 17,30, dalle esibizioni itineranti del coro Angels Voices Choir Spontini, che partiranno da via Risorgimento per poi toccare le strade interne, rallegrando diversi punti del paese. Alle ore 19 ci sarà l’esibizione finale del coro in piazza Kennedy. Intanto, nelle tre giornate, saranno allestiti punti di ristoro sia fissi che itineranti, per gustare cioccolata calda, visciola, cantuccini, e ciambelline di mosto con la nutella. Sabato 16 dicembre, dalle ore 17 alle 20, ancora un coro itinerante, stavolta il Santa Claus’s Musicians dell’Istituto “Carlo Urbani”, animerà le vie del paese con tanto di concerto finale in piazza dove, alle 18,30, è prevista anche un’esibizione di artisti di strada, i Mamanimation, che regaleranno magie con uno spettacolo di bolle di sapone. Ci sarà anche l’occasione di imbucare, in un apposito contenitore, le ultime letterine.

La giornata finale della rassegna sarà il 23 dicembre. La protagonista musicale del pomeriggio sarà, stavolta, la banda musicale L’Esina Xmas Band. Ad accompagnarla saranno anche gli zampognari, sempre con esibizioni itineranti, fino al ritrovo finale in piazza Kennedy. Per i più piccoli ci saranno il Trucca bimbi e il Mercatino di Natale, che vedrà la partecipazione dei bambini delle scuole elementari. Alle 17,30 ci sarà l’esibizione del coro dei bambini dell’istituto Carlo Urbani, composto da più di cento elementi, grazie all’unione con il coro Spontini. Alle ore 18,30 inizierà la cerimonia di premiazione per “Il Natale che vorrei”. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*