Natale fai da te | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Natale fai da te

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

A Natale, la crisi si affronta a colpi di fai da te.  Si riscoprono così tecniche decorative manuali che, con strumenti semplici e facilmente reperibili, arredano la casa e il nostro albero, suscitando lo stupore di chi ci farà visita nel periodo delle feste.

Palline Glitterate

Vi occorrerà una pallina di polisterolo, un colore acrilico a vostra scelta, pennelli, colla vinilica e glitter. Prima, con l’utilizzo del pennello, dipingete la vostra sfera di un bel colore vivace natalizio, ad esempio rosso o verde. Poi quando il colore è completamente asciutto, con un altro pennello, passate la colla vinilica, diluita in acqua, sulla superficie della sfera e poi immergetela in una ciotolina piena di glitter. E il gioco è fatto! mettete la pallina ad asciugarsi e poi è pronta!

Arance decorative

Per gli amanti della natura e dell’ecologia, proponiamo decorazioni natalizie realizzate con le arance. Basterà tagliare un’arancia a spicchi o semplicemente a fettine e metterle ad essiccare al sole oppure cuocendole in forno. Una volta fuoriscita l’acqua, non resta che appendere lo spicchio all’albero di Natale, magari con un nastro di raso.
Le arance, oltre ad essere decorative, mantengono bene per tutto il periodo festivo e sprigionano un piacevole profumo in casa!

Decorazioni per la tavola

Per la tavola, suggeriamo delle decorazioni in perline e nastri per i bicchieri. Prendete un filo di ferro argentato oppure dorato o ramato e infilateci delle perline colorate, possibilmente piccole: scegliete voi il colore, potete alternare rosso o verde oppure oro e argento, oro e rosso… A questo punto non vi resta che attorcigliarlo intorno al gambo dei bicchieri.  Le estremità del filo possono essere attorcigliate intorno ad un bastoncino o una matita che, sfilata, produrrà un bellissimo effetto arricciato. Con pochissimo tempo di lavoro e materiali semplicissimi, stupirete gli ospiti e il successo sarà assicurato!

 

 

 

 

a cura: redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.