“Nella giungla delle città. L’irruzione del reale”: spettacolo in piazza Federico II

JESI – Questa sera alle ore 21.30 in Piazza Federico II a Jesi il debutto del secondo dei tre spettacoli conclusivi del progetto Nella giungla delle città. L’irruzione del reale, vincitore del bando Migrarti 2018 nelle Marche, che ha visto la realizzazione di tre laboratori di teatro multiculturale nelle città di Ancona, Senigallia e Jesi con il patrocinio dei tre comuni.

Concepito nell’ambito del Bando MigrArti 2018, indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la valorizzazione delle culture immigrate e lo sviluppo del dialogo interculturale, il lavoro è stato sviluppato dalla Compagnia Malte in collaborazione con cooperative sociali e associazioni culturali italiane e straniere con immigrati di I e II generazione di diverse provenienze geografiche, tra cui Bangladesh, Pakistan, Russia, Venezuela, Costa d’Avorio, Guinea, Nigeria, Camerun, Mali, Senegal.

Attori e pubblico si confronteranno su convivenza civile, accoglienza e diritti in tre serate nelle quali  i conflitti vengono messi a nudo e le conclusioni sommarie superate da una contronarrazione sulla mutazione sociale in atto dalla viva voce dei testimoni. Il lavoro comprende appuntamenti con i tre gruppi nati nell’ambito dei laboratori di Senigallia, Jesi e Ancona da fruire singolarmente e/o in sequenza: Senigallia (10 luglio alla Rocca Roveresca, con doppia replica alle 21.00 e 22.00 a prenotazione obbligatoria), Jesi (14 luglio in Piazza Federico II alle ore 21.30), Ancona (19 luglio nella Corte della Mole Vanvitelliana nell’ambito della Rassegna ‘Sensi d’estate’ alle ore 21.30) con altrettante tappe di questo appassionante viaggio teatrale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*