Nicolò si è spento a soli 27 anni a causa di uno choc anafilattico

JESI – Purtroppo il 27enne Nicolò Daversa non ce l’ha fatta. Era andato in choc anafilattico pochi giorni fa nella sua casa di Ancona dove si era trasferito da qualche mese con la fidanzata. Sabato, all’ospedale Carlo Urbani di Jesi, dove era stato trasferito da quello regionale di Torrette, Nicolò si è spento. Lo choc è avvenuto a causa dell’assunzione di alcuni medicinali da parte del giovane mentre si trovava a casa. Subito soccorso dalla croce Gialla, il ragazzo è stato trovato in arresto cardiocircolatorio e, dopo 40 minuti di massaggio cardiaco, rianimato e portato d’urgenza al Torrette.

Ieri si sono svolti i funerali alla chiesa di Sant’Antonio da Padova nel comune di Falconara marittima dove Nicolò era nato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*