Nigeriano accoltellato in piazza, denunciati due tunisini | | Password Magazine

Nigeriano accoltellato in piazza, denunciati due tunisini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – I militari del Nucleo Radiomobile, diretto dal maresciallo Roberto Scarpone, hanno denunciato per lesioni aggravate due fratelli tunisini, rispettivamente di 24 e 18 anni residenti a Jesi, entrambi operai, responsabili dell’accoltellamento ai danni di un cittadino nigeriano il 26 ottobre scorso.

L’aggressione era avvenuta in piazza della Repubblica, in serata, dopo la scossa di terremoto.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari gli hanno rinvenuto il coltello a serramanico utilizzato per l’aggressione. Inoltre i carabinieri nell’abitazione del 24enne, hanno rinvenuto 4 grammi hashish, per il cui possesso è stato segnalato quale assuntore.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.