Nina Zilli fa tappa alla 50^ Festa del Verdicchio | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Nina Zilli fa tappa alla 50^ Festa del Verdicchio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

STAFFOLO – Ha preso via ieri a Staffolo la “Festa del Verdicchio”, giunta ormai alla 50^ edizione e in programma fino al domenica.

Per celebrare questo importante traguardo è stato scelto un pacchetto di artisti non indifferente: l’evento più importante sarà quello di domani 22 agosto con l’arrivo di Nina Zilli e il suo “Frasi&fumo tour 2015” .La vulcanica cantante piacentina, che ha già conquistato i palchi di tutta Italia con la nuova tournée, si esibirà dalle ore 22 in Piazza dei Martiri.

I biglietti per il concerto sono disponibili in prevendita online su www.ciaotickets.com e nei punti vendita autorizzati Ciaotickets.

Con la sua verve e raffinatezza indiscusse, il suo stile ibrido capace di spaziare da soul al blues, dal pop-rock al reggae, Nina Zilli è pronta a incantare il pubblico con le canzoni del nuovo disco – dal sanremese “Sola” al nuovo singolo “#RLL (Riprenditi le lacrime)” e “Se bruciasse la città” (canzone portata al successo da Massimo Ranieri), e i suoi successi più amati – come “50mila”, “L’inferno”, “L’uomo che amava le donne”. Non mancheranno brani in cui si incontrano gli amori e i rife¬ri¬menti musi¬cali dell’artista: dal soul tar¬gato Atlan¬tic e Motown, al blues, al jazz, fino all’incanto di Nina Simone e di Etta James.

Negli altri giorni si alterneranno gruppi orchestre e dj noti nel panorama musicale regionale e nazionale:
Stasera, nell’area disco DJ TIUM dj resident al Mamamia di Senigallia uno dei dj più seguiti nel panorama delle musica afro.

Domenica la classica gara di pigiatura e i fuochi d’artificio a chiudere la manifestazione.
Inoltre durante tutta la festa avranno luogo contest fotografici, una pedalataecologica per le vie del verdicchio, una mostra dei 50 anni di festa e tanto altro ancora.
Ovviamente tutto accompagnato dal miglior verdicchio delle 15 cantine e dai piatti tipici locali a breve il programma dettagliato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.