Nonnina spacciatrice di cocaina | | Password Magazine

Nonnina spacciatrice di cocaina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – A 64 anni anni era una delle principali spacciatrici di cocaina sulla piazza jesina. Sono stati i carabinieri del nucleo radiomobile, alla guida del Tenente Maurizio Dino Guida, ad arrestare la pensionata, italiana di origini albanesi. I militari dopo vari servizi e appostamenti avevano riscontrato un sospetto andirivieni dalla sua abitazione e così ieri mattina intorno alle 8 nel quartiere di Porta Valle hanno fatto il blitz. Nella camera da letto, sotto il cuscino e altra nei cassetti, hanno trovato 60 grammi di cocaina: che l’attività della donna non fosse occasionale lo dimostra la perfetta termosaldatura delle dosi. V.H. aveva un vero e proprio laboratorio in camera da letto. In casa però non sono stati trovati contanti ma un bilancino di precisione, un piatto per setacciare la sostanza con carte di credito e altro materiale per il confezionamento. Prezzo di mercato complessivo della droga si aggira sui 6mila euro, ma visti i recenti arresti è possibile che il prezzo delle dosi sia salito. Adesso i carabinieri indagano per scoprire i consumatori. Il Pm Irene Bolitta ha disposto il trasferimento della donna nel carcere di Villa Fastiggi di Pesaro, in attesa del rito direttissimo. In passato la nonnina di due nipoti, era stata coinvolta in un indagine per droga nel Nord Italia dove probabilmente aveva contatti pur essendo residente in città da almeno 15 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.