Notte Azzurra, sabato la festa dello Sport | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Notte Azzurra, sabato la festa dello Sport

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Al via sabato prossimo la Notte Azzurra di Jesi, l’evento organizzato dal Comune di Jesi in collaborazione con le Federazioni affiliate a CONI, CSI e UISP, società sportive, atleti e simpatizzanti dello sport, veri protagonisti di questo incontro speciale.

L’assessore allo Sport di Jesi Ugo Coltorti insieme al delegato provinciale CONI Fabio Luna hanno annunciato la partecipazione di circa 70 associazioni sportivi che, dalle 17.00, padroneggeranno tutto Corso Matteotti, dall’inizio area pedonale, fino a Piazza Federico II, comprendendo l’ex Appannaggio, piazza Pergolesi, piazza della Repubblica, piazza Spontini, piazza Indipendeza, le Monnighette, piazza Colocci e piazza Ghislieri. Altri eventi si svolgeranno in piazza Baccio Pontelli e al Parco del Vallato. La manifestazione mette in mostra tutto ciò che dal punto di vista dello sport la città di Jesi ha da offrire: basket, volley, bocce, rugby, cricket, ginnastica, danza, danza sportiva, taekwondo, judo, karate, tiro a segno, tiro con l’arco, freccette, nuoto, sub, scherma, pattinaggio, ping pong, sport popolari (ruzzola, tiro alla fune, boccette), rievocazioni storiche di discipline medievali, pugilato, bridge, baseball, arrampicata sportiva, equitazione e altri ancora. Sarà assente, invece, il muro per l’arrampicata sportiva, tanto amato dai più piccoli, che quest’anno purtroppo non sarà allestito dato che, a causa del sisma, i vigili del fuoco sono in larga parte impegnati nei soccorsi nelle zone terremotate. “Non mancherà però il divertimento. Tutto sommato sarà un belvedere – ha detto l’assessore allo Sport Ugo Coltorti – In tutti i campi allestiti o nei gazebo delle società sportive si daranno spiegazioni ed esempi di come si pratica lo sport. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, a “mettere le scarpette da tennis” e a giocare”. Nella piazza che domina Jesi, Piazza della Repubblica, saranno presenti attività che coinvolgeranno le discipline di pallacanestro, pattinaggio e una novità di questa edizione: il calcio balilla umano.  Altro dato da sottolineare è l’assenza del calcio in centro, rimpiazzato però da tanta voglia di fare e di partecipazione da parte delle famiglie del quartiere del Parco del Vallato che, di loro spontanea iniziativa, hanno organizzato un torneo di calcio per i più piccoli che si svolgerà nel pomeriggio. In Piazza Colocci ci sarà il mini villaggio creato dal Club Rugby ’70 con il campo di erba sintetica  e i vari stand tra cui quello dell’Ente Palio San Floriano, l’associazione di rievocazione storica jesina che sarà coinvolta anche nell’inaugurazione del 17 settembre del nuovo campo da rugby in cui sarà presentato il gioco medievale della palla ovale.

Da non perdere sono inoltre i giochi equestri e il giro in pony che si potrà fare per tutto il perimetro dell’ex-Appannaggio; possibilità invece di vedere dei veri e propri incontri di pugilato nella caratteristica Piazza delle Monnighette.

Ci sarà anche un convegno, alle ore 18.00, a Palazzo Bisaccioni organizzato dal Club Rugby ’70, dal titolo “Carnivori & Vegani” Sport e Alimentazione con il dott. Styven Tamburo Nutrizionista. Seguirá un momento conviviale con l’apertura del punto ristoro della società sportiva. Altro punto ristoro sarà sito in piazza della Repubblica con la casetta di birra artigianale Jesina GoDog e raccolta fondi a cura dell’Ente Palio San Floriano.

Sarà una giornata importante oltre che per la promozione sportiva, anche per ricordare il successo delle olimpiadi nel nostro territorio: dopo la presentazione della società sportive sul palco di piazza Federico II a cura di Marco Zingaretti, a partire dalle 21. 00 sarà dato spazio, dunque, agli atleti jesini che hanno partecipato alle varie edizioni delle Olimpiadi, con la conduzione di Andrea Carloni e la partecipazione della giornalista di RaiNews 24 Laura Tangherlini. Dalle 22.00 in poi, Marco Zingaretti presenterà le esibizioni delle scuole di danza traghettando la serata fino alla mezzanotte, quando scatterà l’ora del ballo collettivo “La Taranta”.

Infine, è da non perdere la Color Vibe: la corsa adatta a tutte le età piena di colori. Avrà luogo domenica 11, presso il Palatriccoli, alle 17,30, seguita dal party finale delle 18, fino al tramonto. Per i più piccoli l’intrattenimento inizierà invece alle 16. Possibilità di iscrizione anche durante la notte azzurra, o la stessa domenica mattina al Palatriccoli. Sarà un evento che mira al divertimento e alla salute, ma anche al sociale: parte del ricavato sarà devoluto a tutte le famiglie colpite dal terremoto del 24 Agosto. 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.