Nuova sede per il Sert, ora nella palazzina vicino ex laboratorio analisi

JESI – Il Sert cambia sede. Il Dipartimento per le dipendenze patologiche si è trasferito al civico 83 di Corso Matteotti, abbandonando l’edificio di via Vittorio Veneto che ora resterà vuoto. Le attività hanno preso ufficialmente il via ieri nel nuovo edificio affianco l’ex laboratorio analisi, dopo che il mese scorso erano stati completati i lavori di manutenzione all’interno della palazzina, come predisposto dall’Asur. L’edificio è quello che si trova perpendicolare all’ex laboratorio analisi del vecchio ospedale, oramai in stato di abbandono. Terminato il trasloco, nonostante ancora qualche scatolone da svuotare, la nuova sede è già pronta ad accogliere gli utenti.  Il servizio si occupa di prevenzione, trattamento e riabilitazione delle dipendenze da sostanze stupefacenti, alcol, fumo, psicofarmaci e dei comportamenti compulsivi che si realizzano anche in assenza di sostanze (gioco d’azzardo, internet).Il dipartimento dell’Area Vasta 2 comprende i Servizi Territoriali Dipendenze Patologiche di Ancona, Fabriano, Jesi, Senigallia e le comunità terapeutiche “Exodus”, “Oikos” e “I.R.S. l’Aurora” presenti nel territorio nonché le Associazioni di cooperazione e promozione sociale. Per quanto riguarda invece la palazzina di via Vittorio Veneto, non distante dalla nuova sede del Sert, resterà al momento inutilizzata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*