Nuovo Commissariato completato entro fine anno | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Nuovo Commissariato completato entro fine anno

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Finalmente buone notizie per la sede del nuovo Commissariato, i cui lavori saranno completati entro la fine dell’anno. L’Amministrazione comunale, che segue da vicino l’iter di questa importante opera per la città, ha infatti avuto assicurazioni che saranno tutti terminati per il 31 dicembre gli interventi finanziati, vale a dire quelli relativi alla parte interrata, al piano terra e al primo piano, oltre alla sistemazione del piazzale esterno. Questi piani dell’edificio, come noto, sono destinati agli uffici, mentre il secondo piano, non oggetto dell’attuale intervento, è riservato agli alloggi del personale. La ditta che sta lavorando al cantiere si sta occupando in questi giorni sia delle finiture che  della sistemazione del piazzale e delle aree esterne, oltre alle reti tecnologiche.

Stando così le cose, è ipotizzabile che il trasferimento del Commissariato, dall’attuale sede di via Montello, possa essere effettuato con i primi mesi del prossimo anno.

Sembrano esserci garanzie anche per l’ulteriore finanziamento destinato a completare l’edificio. Nei prossimi giorni si avrà la comunicazione ufficiale e a quel punto la ragionevole certezza che nel 2015 possa essere terminato anche il secondo piano.

La nuova sede del Commissariato, posta tra la stazione ferroviaria e la multisala, ha avuto un iter lungo e complesso. L’Amministrazione comunale, fin dal suo insediamento, si è fatta carico del problema mantenendo costantemente aperto il dialogo con il Ministero, coinvolgendo le altre istituzioni ed anche i parlamentari del territorio. Riuscire a rendere pienamente operativa tale struttura permetterà certamente al personale della polizia di Stato di poter lavorare al meglio, con spazi più adeguati ed una migliore logistica, così da rendere ancora più efficaci ed efficienti i servizi chiamato a svolgere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.