Nuovo commissariato, lavori a rilento | | Password Magazine
Banner4Baffi

Nuovo commissariato, lavori a rilento

JESI – L’Amministrazione comunale, pur non avendo alcuna titolarità in merito, ha sempre seguito con particolare attenzione l’iter della costruzione del nuovo Commissariato, consapevole dell’importanza di dotare la polizia di Stato di ambienti idonei dove poter svolgere i propri servizi a beneficio della comunità di Jesi e della Vallesina.

Per questo è stata e resta in costante contatto con il Provveditorato Opere Pubbliche della Regione Marche e in particolare con la Direzione lavori di questo intervento, per conoscere lo stato di avanzamento del cantiere.

Ad oggi la comunicazione ricevuta è che i lavori sono completati per il piano terra ed il primo piano, che si sta procedendo agli allacci dell’energia elettrica e che subito dopo si potrà procedere al collaudo dell’immobile, ultimo atto prima dell’avvio del trasloco per gli uffici. Allo stesso tempo si stanno perfezionando le procedure per l’appalto dei lavori del secondo piano.

Ai 500 mila euro stanziati dal Ministero tramite lo Sblocca Italia saranno aggiunti altri 100 mila euro dal Provveditorato per garantire il completamento dei lavori.

C’è e resta la massima disponibilità al dialogo ed al confronto con tutti da parte del Comune di Jesi. Ma forse – vista la titolarità dell’intervento – sarebbe bene che le sollecitazioni a concludere il nuovo Commissariato siano rivolte ai parlamentari marchigiani, tenuto conto che si tratta di un’opera dove, come più volte ripetuto, l’Amministrazione Comunale non ha alcuna possibilità di intervento, potendosi limitare ad una generica moral suasion.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.