Nuovo decreto anti-covid: ipotesi green pass esteso e nuovi criteri colori Regioni | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Nuovo decreto anti-covid: ipotesi green pass esteso e nuovi criteri colori Regioni

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Sarà varato in settimana il nuovo decreto anti-covid che prevede un Green Pass esteso: la decisione nella Cabina di regia di mercoledì, preceduta dalle convocazioni per le riunioni del Cts (Comitato tecnico scientifico)

L’ipotesi è di istituire un ‘lasciapassare’ – sul modello francese – allargato e più stringente rispetto all’attuale utilizzo anche se la decisione divide la maggioranza di Governo, con polemiche sollevate dalla Lega di Matteo Salvini mentre dall’opposizione Fratelli D’Italia bolla il green pass di “obbligo nascosto”.

In questo clima trovare la via all’italiana richiederà la mediazione e il decisionismo del premier.

GREEN PASS, COSA PREVEDE. L’ipotesi è di istituire un green pass allargato – con il ciclo completo di vaccinazione e non più con una sola dose – che dovrebbe entrare in vigore a inizio agosto anche per evitare cambi di colore delle Regioni e mantenere l’Italia bianca almeno fino a metà mese. Il certificato si ottiene solo con l’immunizzazione, guariti dal Covid o ‘tamponati’ negativi entro le 48 ore. Il green pass potrebbe essere obbligatorio anche per i ristoranti al chiuso ma questo è un punto di battaglia. Alla fine potrebbe prevalere la strategia di procedere per step, con possibili aggiustamenti da valutare “in corsa”, a seconda della curva dei contagi.

Scontato invece che venga richiesto per stadi, piscine, palestre, concerti e tutte le attività collettive.

Intanto, secondo le ultime da ANSA, si parla di rientro in zona gialla qualora l’occupazione delle terapie intensive superi il 5% dei posti letto a disposizione e quella dei reparti ordinari vada oltre il 10%. Questa l’ipotesi, secondo fonti di governo e delle regioni, alla quale starebbe si starebbe lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni.  Al momento, contagi e tasso di positività continuano a crescere in scia alla variante Delta, ma terapie intensive e i reparti ordinari non preoccupano.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.