Astralmusic

Nuovo riconoscimento per il giovane jesino Alessandro Tesei al Capodarco Film Festival

Astralmusic

 

JESI – Un altro prestigioso premio vinto dal regista jesino Alessandro Tesei, poco dopo il successo internazionale con la vittoria dell’Oscar Giallo a Rio de Janeiro, per il suo lungometraggio documentario a tema nucleare “Fukushame, The Lost Japan”.

Questa volta è il suo nuovo lavoro “Fukushima no Daimyo” a vincere il Premio speciale della Giuria al Capodarco Film Festival “L’anello debole”, uno dei concorsi più importanti a livello italiano per il cinema sociale. La giuria – composta da alcuni degli autori e nomi importanti del panorama nazionale in ambito giornalistico e documentaristico quali Andrea Pellizzari, Daniele Segre, Andrea Segre, Ivan Cotroneo, Domenico Iannacone, Daniela de Robert, Linus, Dario Zonta e altri –  ha dato questa motivazione: ” Le immagini surreali e struggenti di una città fantasma, perché evacuata poche ore prima dello tsunami e del disastro nucleare di Fukushima e soprattutto la storia dell’uomo che ha scelto di rimanere in quella città e per il quale gli abitanti ‘devono poter scegliere’, costituiscono una testimonianza unica per far comprendere le logiche e i pericoli inconfessabili che si nascondono dietro la quotidianità del benessere”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*