Nutriamoci di Solidarietà: ristoratori dalle zone terremotate al Circolo Cittadino | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Nutriamoci di Solidarietà: ristoratori dalle zone terremotate al Circolo Cittadino

JESI – Il terremoto che ha colpito il nostro territorio ha creato distruzione e disperazione come tutti hanno potuto vedere. Le iniziative a sostegno sono tantissime e doverose, anche il Circolo Cittadino di Jesi vuole portare un abbraccio d’affetto e un piccolo contributo con “Nutriamoci di solidarietà”.
L’iniziativa parte da una idea della Vice Presidente Carla Saveri e dallo chef Massimo Bomprezzi, con la collaborazione del Ristorante “Hosteria Dietro le Quinte” e il Ristorantino di Giardinieri Roberto. Arriveranno ristoratori che, a causa del sisma, hanno perduto i loro locali e verranno a cucinare le loro specialità.
Il 04 Dicembre alle ore 13,00 si inizia con Andrea Giuseppucci, titolare del ristorante la Gattabuia di Tolentino, giovane chef di 25 anni che aveva da due anni iniziato il suo percorso di ricerca e valorizzazione gastronomia marchigiana, percorso infranto con il sisma che ha reso inagibile il suo locale sito in pieno centro di Tolentino.
Sarà presente anche il Sindaco di Jesi, Massimo Bacci e il Sindaco di Camerino, Gianluca Pasqui e il Pro Rettore Andrea Spaterna dell’Universita’ di Camerino dai quali sarà possibile ascoltare e capire quali scenari si prospettano per i territori colpiti dal sisma.
L’istituto Alberghiero Varnelli di Cingoli , dove si è diplomato lo chef Giuseppucci , e l’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia, si sono resi disponibili ad aprire un rapporto di collaborazione, dando un valore aggiunto all’evento che sarà anche formativo per giovani aspiranti professionisti, avendo la possibilità di misurarsi in una esperienza interessante. Per dare ancora più spessore culturale alla manifestazione sarà presente l’Accademia Italiana della Cucina, rappresentata dal delegato di Ancona l’avv. Pietro Aresta e il coordinatore Regionale delle Marche Ing. Mauro Magagnini.
Cercando di rendere “Nutriamoci di Solidarietà” un appuntamento mensile, possiamo con orgoglio annunciare che abbiamo già la conferma di un altro rinomato chef, Mazzaroni  Enrico, titolare del Ristorante “Il Tiglio” di Montemonaco, anche questo andato distrutto con il terremoto.
Circolo Cittadino Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.