“Nutrire l’anima. Il linguaggio del cibo”, tre incontri per i genitori

MAIOLATI SPONTINI – L’associazione “Genitori insieme” organizza, in collaborazione con il comune di Maiolati Spontini e con l’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, un ciclo di tre incontri dal titolo “Nutrire l’anima. Il linguaggio del cibo”. Si tratta di conferenza rivolte a genitori, educatori e a tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche educative relative allo sviluppo e alla crescita dei figli.

Il primo appuntamento è martedì 18 novembre, alle ore 20,30, presso la scuola dell’Infanzia in via Torino, a Moie. Si parlerà di “Cibo per comunicare i bisogno”, con la psicoanalista, presidente dell’associazione Heta Andona Giuliana Capannelli. L’iniziativa proseguirà martedì 25 novembre, sempre nella scuola di via Torino, quando si parlerà di “Cibo per comunicare il disagio” con lo psicopedagogista Filippo Sabattini. Ultimo appuntamento domenica 30 novembre, nella sede dell’associazione “Genitori insieme”, nell’ex scuola elementare di via Leopardi, a Moie, con un’intera giornata (dalle 9,30) per genitori e figli, comprensiva del pasto insieme, sull’importanza del cibo come momento di relazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*