Parco del Ventaglio, l’ombra della droga: insulti alle forze dell’ordine con lo spray

JESI – Una dichiarazione di guerra o forse solo uno scherzo di cattivo gusto. Nella notte tra domenica e lunedì delle strane scritte sono apparse sulle lastre del sentiero che da via I Maggio conduce al Parco del Ventaglio. Lì dove già c’erano stati atti vandalici – panchine danneggiate e arredi imbrattati con lo spray – ora spuntano insulti alle forze dell’ordine e messaggi per acquistare la droga. Si legge «Droga 5 euro» e poi una freccia che rimanda ad un’altra frase «Sbirri di m… ». Proseguendo, spuntano altre parole che alludono allo spaccio di sostanze «5 euro=6 canne offerta» seguito da un numero di telefono quasi illeggibile. Le frasi sarebbero spuntate proprio dopo le operazioni antidroga di carabinieri e polizia dello scorso week end al parco del Vallato che hanno portato all’individuazione di quattro persone coinvolte nel traffico e detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Scritte che gettano l’ombra della droga anche sul parco del Ventaglio e che preoccupano i residenti, allarmati che anche l’ampio spazio verde ricco di vegetazione e frequentato da giovani da ogni parte della città possa diventare un Vallato bis. Scrive una cittadina sui social: «Il parco del Ventaglio, alla Caffettiera (Vallato, ndr), a San Giuseppe (Campo Boario, ndr): dovrebbero essere luoghi di svago e relax invece sono diventate zone di spaccio e delinquenti».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*