Partita del 70°, vince la solidarietà | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Partita del 70°, vince la solidarietà

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Ci sono partite in cui non sempre a vincere è il più forte. Partite dove fare rete significa segnare un goal a favore dei più deboli. Perché lo sport può essere anche questo. Un àncora di salvataggio per chi è in difficoltà e motore di solidarietà.

Questo è quanto è accaduto ieri domenica 11 ottobre con la Partita del 70°, il grande evento firmato CNA Provinciale di Ancona capace di richiamare allo Stadio Carotti di Jesi migliaia di visitatori per la sfida tra la Nazionale Italiana Cantanti e la CNA&Friends. Circa 3.300 i biglietti venduti per un incasso complessivo di circa 28 mila euro che saranno devoluti a favore di IOM Jesi e Vallesina, Orizzonte Autonomia e Lega del Filo d’Oro.

In campo, le celebrità del mondo dello sport e dello spettacolo. Per la Nazionale Italiana Cantanti, in prima formazione: Pupo, Marco Masini, Paolo Belli, Moreno, Antonio Maggio, Boosta dei Subsonica,  Tommaso Cerasuolo, Paolo Vallesi, Marco Ligabue, Renzo Rubino (portiere) guidati dal Capitano Neri Marcoré. A sfidarli, altrettanti campioni, con i colori della CNA&Friends: in primis Roberto Mancini, con il numero 10. E poi, sempre in prima battuta: Fabrizio Castori, la maglia rosa Michele Scarponi, l’assessore allo sport del Comune di Jesi Ugo Coltorti, affiancati da imprenditori e vertici CNA: Maurizio Coltorti (portiere), Francesco Balloni, Stefano Bramati, Gianluca Martinelli, Andrea Moroni, Moreno Bordoni, Alberto Bucci.

Ad introdurre la partita, le bande cittadine e gruppi Majorettes di Pianello Vallesina, Castelbellino, Moie, Fabriano, Jesi e Senigallia che, al termine della loro perfomance, hanno salutato la Nazionale Italiana Cantanti con l’Inno Nazionale diretto eccezionalmente dal maestro Michele Pecora. Presenti anche i circa 500 ragazzi delle scuole di calcio giovanili della Vallesina e della provincia di Ancona che si sono esibiti in mini allenamenti.
Prima del fischio di inizio, il sindaco di Jesi Massimo Bacci ha espresso parole di entusiasmo, ringraziando CNA Provinciale di Ancona per aver scelto Jesi come sede del grande evento che celebra il 70° anniversario di attività.

Durante tutto il primo tempo, è CNA&Friends ad essere in vantaggio, con un goal messo a segno anche da Roberto Mancini.  Dopo i minuti di intervallo – scanditi dalle esibizioni degli Opera Pop e di Michael Mantovani, giovane talento scoperto da Antonio Maggio durante il suo incontro con gli studenti delle scuole jesine – avviene però il ribaltone. La Nazionale Cantanti rimonta totalizzando 9  goal – 4 messi a segno dal giovane cantante Moreno – e aggiudicandosi la partita. “Non è il risultato che conta – sono le parole del vice presidente della Nazionale Italiana Cantanti Paolo Belli – La vera vittoria è il numeroso pubblico presente allo stadio! Questa sentita partecipazione è il volto di un’Italia migliore”.

(Chiara Cascio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.