Partner Wine: dopo il successo online, apre a Jesi il primo punto vendita

JESI – Poche ore ed il primo store di Partner Wine sarà operativo, così la recentissima startup jesina intende posizionarsi sul mercato, con una strategia sia online che offline.
Internet è importantissimo e Partner Wine la recentissima startup marchigiana ne fa una delle argomentazioni di posizionamento chiave del proprio business. Chi conosce bene le strategie di marketing sa però che in fase di avvio un’impresa deve avere un giusto mix tra offline e on line che in concreto vuol dire avviare il business in modo tradizionale con supporti di posizionamento di marketing classico a cui piano piano si affiancano le strategie da sviluppare in rete.
Proprio in questo ambito Michela Gioia ha deciso di avviare uno store nel pieno centro della sua cittadina: Jesi in provincia di Ancona.
La scelta è stata dettata, ci dice Michela, in primo luogo per dare maggiore visibilità e concretezza al progetto, anche in vista delle imminenti feste Natalizie.
Scegliere PartnerWine vuol dire, lo scriviamo per chi non ne è al corrente, acquistare vini di qualità unitamente a specialità agroalimentari a KM0 destinando una parte dell’incasso a progetti di solidarietà.

Foto dalla conferenza stampa

Per il Natale, Partnerwine proporrà prodotti di alta qualità, non solo sul suo sito web: www.partnerwine.it ma anche presto nel suo store in Via Mura Occidentali, 19/A a Jesi
Obiettivo dello store sarà coprire quel segmento di mercato che ancora non acquista sul web o di chi preferisce in questa fase acquistare in modo tradizionale.
Michela coadiuvata dal suo compagno Stefano non esclude che questa apertura possa preludere ad una serie di “PartnerWine point”.
“Chissà, si vedrà dopo questo primo test natalizio” dice con il suo usuale sorriso.
A dar manforte all’iniziativa dei due giovani sono scese in campo alcune aziende Agroalimentari e vinicole come il marchio Piersanti con la sua gamma di fascia alta, le cantine Montecappone di Jesi, Quaresima di Cupramontana, la pasticceria la Golosa di Ancona, il concept Fabrizi Family di Jesi ed altri sono in arrivo a breve.

Foto dall’azienda Montecappone

Un fenomeno che sta avendo un ottimo riscontro di immagine, lo conferma la già nutrita rassegna stampa, anche qui online e offline che i due imprenditori in erba ci mostrano.
Inoltre è di questi giorni l’accordo per convogliare su alcune importanti iniziative la solidarietà oltre che verso l’Ospedale Salesi di Ancona, anche verso l’Associazione “Noi come prima” che da sostegno ed aiuto alle donne operate al seno.

Proprio in questo ambito Partner Wine parteciperà dando supporto ad una cena di solidarietà che si terrà in un importante ristorante della provincia di Ancona la sera del 14 Dicembre.
Insomma, pochi giorni di vita e già protagonisti di un mercato in netta espansione.
Questo ci deve essere di insegnamento che le buone idee supportate da serietà e passione raggiungono sempre il cuore delle persone e il sorriso di Michela e Stefano lo testimoniano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*