JESI - Passato il maltempo, hanno ripreso i lavori di manutenzione al verde cittadino secondo la nuova organizzazione predisposta dall'Amministrazione comunale. | Password Magazine

Passato il maltempo, riprende la manutenzione del verde

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Passato il maltempo, hanno ripreso i lavori di manutenzione al verde cittadino secondo la nuova organizzazione predisposta dall’Amministrazione comunale. Da lunedì scorso e fino al termine della prossima settimana le ditte impegnate nello sfalcio d’erba di pertinenze stradali e aree verdi non attrezzate saranno attive in numerose zone della città. Tre squadre sono già al lavoro in altrettanti quartieri: quello del comprensorio tra via Gallodoro e via Setificio con relative strade limitrofe, quello in zona stazione (viale Trieste, giardini e vie laterali) e quello nell’asse viale Papa Giovanni XXIII e viale M.L.King. Si proseguirà a ruota nella zona del quartiere Prato, nel comprensorio attorno a via Ugo La Malfa, nel quartiere Colle Paradiso e alla zona industriale.

Parallelamente le cooperative sociali che hanno in gestione l’appalto dei giardini attrezzati stanno completando il taglio nel parco di via Mazzola per poi ricominciare  il secondo giro di sfalci nei parchi Cannocchiale, Esedra, Orti Pace e Ivo Pasquinelli. Come noto, infatti, l’innovativa formula per la manutenzione del verde – sia nelle modalità, sia nella suddivisione dei compiti – prevede che, nell’arco temporale che va dal 15 aprile al 30 settembre, l’erba dei parchi non superi mai un’altezza prestabilita e dunque la frequenza dei tagli è calibrata anche in ragione delle condizioni meteorologiche.

Si ricorda inoltre che, al fine di agevolare i proprietari di giardini domestici che in questi giorni potano alberi o tagliano l’erba, sono stati collocati nel territorio comunale 19 contenitori di grandi dimensioni dove poter conferire potature e sfalci. I contenitori di metallo – cassoni di colore giallo – sono distribuiti in tutto il tessuto urbano e potranno essere utilizzati gratuitamente. Gli svuotamenti sono  cadenza periodica (normalmente il martedì ed il sabato).

L’Amministrazione comunale rammenta inoltre che è stato prorogato al 20 maggio il termine ultimo per partecipare alla selezione di soggetti interessati alla sponsorizzazione dell’allestimento di parchi pubblici, aree verdi, rotatorie e pertinenze stradali. Il contratto di sponsorizzazione prevede che la ditta interessata provveda a a propria cura e spese ad un intervento di valorizzazione, sistemazione e manutenzione dell’area prescelta, ottenendo in cambio un ritorno di immagine consistente nella possibilità di installare sull’area cartelli informativi, nella eventuale visibilità sulla rete civica, nell’apposizione del nome, marchio o logo su materiale informativo distribuito dal Comune, oltre al diritto agli eventuali benefici fiscali previsti dalla normativa vigente. Per partecipare al presente bando i soggetti  dovranno presentare un progetto di allestimento, comprendente anche il programma manutentivo per tutta la durata (10 anni).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.