Pasta di farina di ceci alla Mediterranea: piatto fresco e leggero | Password Magazine
Festival Pergolesi

Pasta di farina di ceci alla Mediterranea: piatto fresco e leggero

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA
A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Ci siamo lasciati alle spalle il Ferragosto e … si sa che è il giorno dell’anno in cui si celebra l’Estate e il miglior modo per farlo è ritrovarsi con gli amici al mare o in montagna per mangiare tutti insieme!

Ecco allora che oggi vi propongo qualcosa di fresco, di leggero che permette di rispettare anche i cardini della buona nutrizione: pasta di farina di ceci alla Mediterranea.

La pasta di farina di ceci ha una buona qualità nutrizionale e permette di rispondere alle esigenze sia dei celiaci – perché senza glutine – che dei diabetici – perché il suo indice glicemico è basso – fino a coloro che debbono tenere sotto controllo il proprio peso corporeo – perché garantisce moderato apporto di calorie [100g pasta di farina di legumi 48g di carboidrati vs 65g della pasta convenzionale].

Ma ciò che rende davvero interessante la questa pasta con farina alternativa è il suo maggior apporto in fibra alimentare, vitamine (B1 e B3, entrambe utili per migliorare il tono dell’umore), minerali e fitocomposti con elevato potere antiossidanti.

Questi ultimi possono ancora essere aumentati nella quantità con un condimento tutto a crudo con pomodorini ciliegini e basilico , vere eccellenze della Dieta Mediterranea in versione estiva

INGREDIENTI per 4 Persone

280 g pasta di farina di ceci

100g pomodorini rossi e gialli

mezzo scalogno

40 g di formaggio primo sale

25 mandorle

4 ciuffetti di basilico fresco

Pepe e sale

Cuocere la pasta, rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione, in abbondante acqua salata portata a bollore. Scolate la pasta e lasciatela raffreddare

Nel Frattempo:

  • Tagliare a cubetti i pomodorini gialli e rossi e lo scalogno 
  • Tagliare a cubetti il formaggio primo sale

Riprendete la pasta quando ben fredda e deponetela in una ciotola; unite gli ingredienti precedentemente tagliati e condite con 3 cucchiai di olio di oliva. Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Aggiungete la manciata di mandorle ed il basilico e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.

Portate a tavola … accompagnate con gentilezza e sorriso e anche oggi Festa sarà

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.