PD Jesi: «Ponte San Carlo, l'opera di abbattimento e ricostruzione resta al palo» | Password Magazine

PD Jesi: «Ponte San Carlo, l’opera di abbattimento e ricostruzione resta al palo»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – «I lavori per l’abbattimento e la ricostruzione del Ponte San Carlo sono ancora allo stato primordiale. Eppure la Regione Marche e la Provincia hanno destinato già da tempo ingenti risorse per un’opera che avrebbe dovuto avere la priorità assoluta e che invece, a causa di scelte politiche impossibili da condividere, resta al palo». Così Stefano Bornigia, segretario del PD Jesi: «Purtroppo l’Amministrazione ha altre priorità e giudica più importante occuparsi dell’inutile spostamento della Fontana delle Leonesse, preferisce sconvolgere il salotto buono della città pur di assecondare le redditizie richieste di un privato cittadino. Poco importa se i lavori per un’opera strategica come il Ponte San Carlo passano in secondo piano. Nessun problema se i ritardi accumulati provocano ulteriori disagi ai residenti della zona Minonna e alla viabilità».

«Ora è certo – aggiunge Bornigia -. I lavori tanto attesi forse inizieranno entro l’estate 2022 e la ricostruzione del ponte, come era largamente prevedibile, si protrarrà per lungo tempo. Se siamo fortunati per almeno un anno e mezzo! Non si poteva iniziare prima? Questa Amministrazione non ha voluto accelerare i tempi e scaricherà la responsabilità dei lavori per la ricostruzione del Ponte San Carlo, nonché tutte le problematiche correlate, a chi la seguirà, a chi governerà nella prossima legislatura.

È un dato di fatto che la maggioranza si è sempre disinteressa delle zone periferiche della città, ma non può limitarsi a comunicare le tempistiche di lavori di cui non si occuperà. Ha l’obbligo di predisporre nell’immediato un piano per diminuire gli evidenti disagi  che vivono i  residenti della zona Minonna, costretti  continuamente  a reclamare l’attenzione che meritano».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.