Astralmusic

Personale di Chiara Zepponi al Palazzo dei Convegni

Astralmusic

JESI – Chiara Zepponi, 25 anni, osimana di nascita ma residente a Jesi, espone al Palazzo dei Convegni sino al primo maggio (10.00-12.30 e 17.00-20.00) in una personale che sintetizza la sua più grande ispirazione, “la vita e quel mistero che c’è nell’uomo”.
Chiara, appassionata di disegno sin da bambina ha compiuto i suoi studi artistici all’istituto d’arte cittadino “Mannucci“, conseguendo nel 2012 il diploma di arte decorativa-sezione pittorica.
E’ stata invitata ad esporre in diversi eventi a Jesi, Belvedere Ostrense, Porto Sant’Elpidio, Santa Maria Nuova ed è alla sua seconda volta al Palazzo dei Convegni (la prima lo scorso anno).
Non ha mai abbondonato la sua passione, dipingere, e il suo scopo, ci dice, “è quello di creare una empattia tra l’opera e chi la guarda”.
Nussuno stile da seguire, nessun legame particolare, “perchè ogni giorno – sottolinea – ogni minuto, ogni secondo, sono diversi l’uno dall’altro, e di conseguenza anche le emozioni, i pensieri, i tratti di un volto, mutano continuamente”.

E, a tal proposito, “sono proprio i ritratti ad attrarmi maggiormente – precisa – in quanto ciò che si legge nel volto di una persona mentre lo si cattura in quell’istante, è la storia di una vita, fatta di tante cose e di tanti momenti”.
Tra i ritratti in esposizione, si possono ammirare anche quelli di Pablo Picasso – che orna il manifesto della mostra – e Tiziano Terzani.
Chiara affida il suo messaggio anche a un’apologia dei sogni, coniugati  alle balene, cetacei che per un’intera settimana aveva sognato, dove scrive che essi, i sogni, “possono cambiare il mondo perchè tutto quello che puoi immaginare è reale”.
Ha una pagina facebook Kiara Zepponi Art e un sito web, www.chiarazepponi.com.
p.n.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*