Piante di marijuana in casa, carabinieri scovano il pusher

JESI – Nascondeva in casa una vera e propria piantagione di marijuana destinata al mercato illecito di sostanze stupefacenti. Una serra di cinque piante grandi, mature e pronte per la vendita, per un peso complessivo di circa 10 kg di sostanza. Continua il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri di Jesi. 

Alle 17 circa di oggi i militari della Compagnia Carabinieri di Jesi scovavano, all’interno di un’abitazione privata nel centro storico della città, la coltivazione di marijuana, all’interno di una serra ad hoc per la piantagione.

Nei guai il proprietario di casa, un 40enne di Jesi, disoccupato, subito arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana.

Sequestrati piante e strumenti per la coltivazione e preparazione dello stupefacente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*